Strongoli, sequestrato un fabbricato abusivo

STRONGOLI – Un fabbricato abusivo è stato sequestrato a Strongoli Marina dai Carabinieri Forestale che hanno denunciato tre persone per violazione della normativa urbanistica edilizia ed ambientale.
Il manufatto, realizzato di fronte all’arenile, secondo quanto accertato dai militari, era stato realizzato, pur in presenza di tutti gli atti d’assenso richiesti, in difformità rispetto al progetto presentato alle autorità concessorie.
Il fabbricato sequestrato, allo stato attuale, è costituto dalla sola struttura in calcestruzzo armato a due piani fuori terra, senza muri esterni e interni. Le persone denunciate dai militari sono la proprietaria della struttura, l’edificatore e il direttore dei lavori.