Tragedia maltempo: domani i funerali di Stefania e Christian, proclamato il lutto cittadino

LAMEZIA TERME – È stata appena ufficializzata la proclamazione del lutto cittadino, nei comuni di Lamezia, Gizzeria, Curinga e San Pietro a Maida, in occasione dell’ultimo saluto a Stefania e al piccolo Christian, la mamma e figlioletto rimasti vittima del maltempo che nello scorso fine settimana ha messo in ginocchio la Calabria.
Il rito funebre è previsto per venerdì alle 15.30, nella Chiesa di Santa Caterina di località Mortilla a Gizzeria.
Al dolore dei funerali si aggiunge quello ancora più grande dell’assenza del piccolo Nicolò, che risulta ancora disperso.
Continuano infatti senza sosta le ricerche del corpicino, martedì è stato impiegato anche un georadar per effettuare delle ricerche nel sottosuolo e ieri gli esperti hanno analizzato i dati, poi si inizierà a scavare nei punti individuati dallo strumento.
Al momento le salme di mamma e figlio si trovano all’obitorio di Germaneto e oggi, in tarda mattinata e salvo imprevisti dell’ultimo minuto, saranno trasferite presso la Casa Funeraria di Rocca a Lamezia Terme.