Un’opera simbolo per la Regione Calabria

Il parere favorevole con cui la Commissione Europea ha ritenuto ammissibile il progetto “Nuova aerostazione di Lamezia Terme”, per il consigliere regionale Mario Magno, è “un’iniziativa importante e strategica per l’aeroporto internazionale della piana che, grazie a tali risorse, sarà ricostruito ex novo ed ampliato dagli attuali 15 mila mq a 50 mila mq, consentendo fondamentali opere di ammodernamento. Miglioreranno così i tempi di attesa ed il confort di un aeroporto che già nei primi giorni del mese scorso ha raggiunto l’importante traguardo dei due milioni di passeggeri consequenziale all’impennata che negli ultimi tempi ha fatto registrare il numero di atterraggi e decolli dei velivoli. La realizzazione della ‘Nuova aerostazione di Lamezia Terme’ potrà essere considerato l’opera simbolo di una Calabria che si proietta decisamente verso una dimensione ancora più internazionale, che aspira a diventare punto di riferimento per le rotte turistiche e culturali nel cuore del Mediterraneo ed a ridurre il gap infrastrutturale con il resto d’Italia, accorciando le distanze fra Nord e Sud. E’ doversoso un’appello al senso civico degli utenti della struttura aeroportuale ad usufruire dei nuovi parcheggi, evitando così di intasare la zona degli ingressi ed una raccomandazione alla sempre efficiente Polizia municipale del comune di Lamezia Terme affinchè applichi con la solita puntualità le regole del Codice della strada al fine di evitare che tutto ciò si verifichi a discapito dell’ordine e della regolarità della circolazione”.

Intanto Ryanair ha annunciato la programmazione della nuova rotta Lamezia Terme-Francoforto. Il nuovo volo sarà prenotabile a partire da oggi e prenderà il via dal 27 marzo 2012.