Vanno in discoteca per festeggiare Halloween, bus finisce in una scarpata

Perugia, decine di giovani feriti. Alcuni con fratture ma nessuno è grave

Tragedia sfiorata nel Perugino. Un autobus con a bordo circa 50 giovani diretti in una discoteca è finito fuori strada a Piegaro, nella zona del lago Trasimeno. Un volo di diversi metri in una scarpata in cui circa 35 di loro sono rimasti feriti, nessuno pare in modo grave, anche alcuni di loro hanno riportato fratture. Secondo quanto riferiscono i vigili del fuoco, l’incidente è avvenuto intorno all’una di notte.

Secondo quanto ricostruito, il bus proveniva dalla zona di Orvieto ed era diretto in una discoteca del capoluogo umbro dove i ragazzi avrebbero festeggiato Halloween.

Qui, per cause ancora in corso di accertamento da parte dei carabinieri di Città della Pieve, l’autista ha perso il controllo mentre percorreva un tratto con molti tornanti. Il bus è così finito oltre il guard rail, precipitando per diversi metri.

Quando i soccorritori sono giunti sul posto, diversi giovani erano usciti autonomamente dal mezzo e tentavano di risalire la scarpata. Altri erano rimasti bloccati tra le lamiere. I vigili del fuoco, con due squadre e cinque mezzi, coadiuvati dal 118, hanno faticosamente recuperato tutti i feriti, mentre il mezzo si trova ancora nella scarpata.

Secondo quanto si è appreso, anche l’autista sarebbe rimasto ferito. Nessuno sarebbe grave, ma diversi giovani avrebbero avuto fratture.