Videosorvegliava dipendenti, una denuncia nel crotonese

CROTONE – Videosorvegliava i propri dipendenti con sistemi non in regola con la vigente legislazione sociale. A scoprirlo sono stati i carabinieri del Nas che, nel corso di un servizio anticaporalato insieme a personale del nucleo ispettorato, entrambi di Cosenza, congiuntamente ai carabinieri della Compagnia di Crotone. I militari hanno quindi denunciato l’uomo, rappresentante legale di uno stabilimento balneare, e poi hanno provveduto a chiudere un locale adibito pizzeria sprovvisto di autorizzazioni amministrative e carente dei requisiti igienico-sanitari.