Maggio 20, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Cuba annulla i test PCR e i certificati COVID per entrare nel Paese

Il governo cubano ha deciso di modificare le condizioni per l’ingresso nell’isola, “in linea con la situazione epidemiologica internazionale e nazionale del COVID-19 e i livelli di immunizzazione raggiunti”, motivo per cui ha abolito l’obbligo Prove PCR Un certificato che adotta il modello completo di vaccinazione.

Cuba spera di ricevere 2,5 milioni di turisti quest’annocome pubblicato ostello Notizie sul turismo Con queste azioni, il flusso può essere riattivato. Sia il Ministero della Salute Pubblica che il Ministero del Turismo hanno fornito dettagli sui cambiamenti nel controllo sanitario internazionale.

In primo luogo, si è deciso di annullare, come condizione per l’ingresso a Cuba, l’offerta del test COVID-19 (test antigenico o PCR-RT) eseguito nel paese di origine, nonché il certificato di vaccinazione contro la malattia da Covid-19.

Tuttavia, i test continueranno ad essere condotti in modo casuale all’arrivo a Cuba, tenendo conto del numero di voli, dell’ingresso delle navi e dei rischi epidemiologici posti dal paese di origine.

I suddetti test randomizzati saranno gratuiti e, se positivi, procederanno secondo i protocolli approvati nel Paese per il controllo clinico-epidemiologico della malattia. COVID-19‘, hanno riferito.

I due ministeri hanno indicato che il distanziamento sociale e la disinfezione rimarranno in vigore in tutti i punti di ingresso nel Paese e l’uso obbligatorio della mascherina.

L’anno scorso, 573.944 turisti hanno visitato Cuba, con un calo del 60% rispetto al 2020. L’obiettivo per quest’anno è quadruplicare il numero per il 2021, ma stanno affrontando le difficoltà della guerra, poiché l’anno scorso il primo mercato di emissione è stato la Russia.

Secondo il Ministero dell’Economia e della Pianificazione, la visita di quasi 2,5 milioni di viaggiatori stranieri dovrebbe contribuire quest’anno all’economia cubana con circa 1159 milioni di dollari (1.061 milioni di euro).

READ  La maratona mediatica contro l'embargo cubano aggiunge nuove voci - Escambrai