Gennaio 28, 2023

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Cuba dichiara lutto ufficiale per la morte dell’ex presidente cinese Jiang Zemin

Questo contenuto è stato pubblicato il 01/dic/2022 – 02:18

L’Avana, 30 novembre (EFE): il presidente di Cuba, Miguel Diaz-Canel, ha decretato giovedì 18 ore di lutto per la morte dell’ex presidente cinese Jiang Zemin (1993-2003) all’età di 96 anni.

Il duello ufficiale inizierà dalle sei del mattino fino a mezzanotte, secondo una nota ufficiale diffusa dai media statali.

Aggiunge che l’ex presidente cinese “ha contribuito al rafforzamento globale e allo sviluppo di una stretta amicizia e cooperazione tra i nostri due paesi, che lo hanno reso degno della Medaglia José Martí”, la più alta onorificenza di Cuba.

Si afferma inoltre che nel 1993 Jiang Zemin è stato l’unico capo di Stato a visitare l’isola “dopo la scomparsa del campo socialista e l’intensificarsi del blocco (negli Stati Uniti), un prezioso gesto di fratellanza e di fiducia nei confronti del nostro Paese capacità di superare con successo questo momento difficile”.

Il comunicato rileva che durante il lutto ufficiale “la bandiera cubana deve essere sventolata a mezz’asta negli edifici pubblici e nelle istituzioni militari”.

Il presidente Diaz-Canel e il ministro degli Esteri Bruno Rodriguez hanno inviato mercoledì messaggi di cordoglio per la morte dell’ex sovrano cinese.

Diaz-Canel ha descritto il politico cinese su Twitter come “un caro compagno, un eccezionale statista (…) e un caro amico della Rivoluzione cubana”.

Da parte sua, il Ministro Rodriguez ha espresso il suo “grande rammarico per la scomparsa del compagno Jiang Zemin, eminente leader comunista e grande amico di Cuba” ed ha espresso le sue “più sentite condoglianze al popolo, al partito e al governo cinesi, che porgiamo a parenti e amici».

READ  I leader mondiali chiedono un'accelerazione della vaccinazione contro il Covid-19 in Africa

Il governo cubano ha emesso anche quest’anno un decreto ufficiale di lutto per la morte della regina Elisabetta II e dopo eventi come l’esplosione dell’hotel Saratoga all’Avana e il grave incendio industriale verificatosi nella zona industriale di Matanzas (ovest), ma non per il recente morte del cantautore cubano Pablo Milanes a Madrid.

La nuova China News Agency (Xinhua) ha dichiarato in un breve comunicato che l’ex presidente è morto nella città orientale di Shanghai alle 12:13 ora locale (04:13 GMT).

Secondo questo mezzo, Jiang è morto di leucemia – una condizione non riportata in precedenza dalla stampa o dalle istituzioni – e insufficienza multiorgano.

Cuba è stato, nel 1960, il primo paese dell’America Latina a stabilire relazioni diplomatiche con la Repubblica Popolare Cinese, istituita nel 1949. EFE

rmo/jpm/ics

� EFE 2022. La ridistribuzione e ridistribuzione di tutto o parte dei contenuti dei Servizi Efe è espressamente vietata, senza il previo ed espresso consenso di Agencia EFE SA