Agosto 9, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Cuba ringrazia la solidarietà internazionale contro l’embargo statunitense

L’AVANA, 27 giugno (Prensa Latina) Il ministro degli Esteri cubano Bruno Rodriguez ha ringraziato oggi il sostegno internazionale contro l’embargo economico, commerciale e finanziario imposto dagli Stati Uniti all’isola per più di sei decenni.

Il più alto rappresentante della diplomazia cubana ha preso atto dal suo profilo Twitter delle mosse compiute il giorno prima in varie città del mondo per chiedere la fine di questa politica ostile, che ha definito immorale, illegale e genocida.

simbiosi

La decisione di combattere senza sosta finché l’assedio non sarà revocato è inarrestabile. Ha notato che amici e cittadini solidali lo confermano in direzioni diverse.

Allo stesso modo, il Dipartimento di Stato ha pubblicato le foto di alcune di queste azioni compiute in Argentina, Canada, Bahamas, Venezuela, Messico e Nicaragua, tra gli altri paesi.

A Miami, Santa Cruz e Uruguay, i cubani residenti all’estero e le organizzazioni di solidarietà hanno chiesto la revoca dell’embargo statunitense contro #Cuba, in un nuovo esempio del rifiuto della maggioranza internazionale di questa politica ingiusta, che ha espresso in uno dei suoi messaggi sul sociale Rete.

simbiosi

Questa domenica, diverse città del mondo sono state teatro di attività nell’ambito della Giornata internazionale contro il blocco statunitense di Cuba.

Il Ministero degli Affari Esteri ha riferito che attivisti solidali, cubani residenti all’estero e operatori umanitari di questo paese caraibico hanno realizzato iniziative in Belize, Finlandia, Francia, Italia e Sri Lanka.

READ  Il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti riceverà informazioni sull'attacco al Campidoglio