Curinga, presentato il libro “Orizzonti verticali” di Tonino Spena

CURINGA – Nella serata di sabato 25 gennaio alla sala consiliare del Comune di Curinga si è tenuta la presentazione del libro di Tonino Spena dal titolo Orizzonti verticali (Grafiché Editore).
La presentazione dell’ultima fatica del prolifico autore lametino – Orizzonti verticali rappresenta la sua undicesima pubblicazione – è stata organizzata dalla Biblioteca comunale di Curinga “Tommaso Campanella” facente parte del Sistema bibliotecario lametino.
A dar vita all’incontro, oltre allo Spena, Luisa Vaccaro, assessore allo spettacolo e sport del Comune di Lamezia Terme, Valentina Rosaria Cacciola, Tommaso Cozzitorto e Antonio Pagliuso, nelle vesti di conversatori e intervistatori, e Rossella Loberto e Maria Zarola, che si sono dedicate alla lettura di alcuni brani del volume.
A dare il benvenuto, il sindaco del comune di Curinga Vincenzo Serrao che non si è limitato ai saluti istituzionali di rito, ma ha stuzzicato Tonino Spena e gli altri ospiti con domande inerenti il libro e lo stato della lettura in genere della nazione in un’epoca dai continui cambiamenti come quella che stiamo traversando.
Negli spazi del Palazzo di città di Curinga, Orizzonti verticali è stato sviscerato in ogni sua parte con l’autore e narratore (come lo Spena preferisce farsi chiamare) pronto a svelare i retroscena della sua opera e tutti i ricordi a essa legati che hanno tenuto incollato alla sedia, sino ai ringraziamenti finali, il pubblico presente all’incontro.