“Lamezia, quanto resta della notte?”: il 7 febbraio incontro sul libro di Mario De Grazia un anno dopo lo scioglimento del Consiglio Comunale

LAMEZIA TERME – È in programma giovedì 7 febbraio, a partire dalle 18 al Chiostro Caffè Letterario di Lamezia Terme, l’incontro “Lamezia, quanto resta della notte?” organizzato dall’Associazione Antiracket Lamezia onlus e dalla Fondazione Trame.
A partire dal libro di Mario De Grazia “La notte della città. Storie di ordinaria collusione e di tre scioglimenti”, l’incontro vuole essere l’occasione per una riflessione su quanto avvenuto a Lamezia Terme, a più di un anno dal terzo scioglimento del consiglio comunale per infiltrazioni mafiose.
Il libro racconta la storia degli ultimi 30 anni di Lamezia Terme, nel tentativo di chiarire le cause e le responsabilità dell’infiltrazione dei gruppi criminali nelle istituzioni che hanno portato al terzo scioglimento del consiglio comunale. Nel testo, Lamezia diventa occasione di studio per individuare possibili vie d’uscita dalle collusioni affaristico-mafiose e riprendere un cammino di civiltà e giustizia. A partire da alcune proposte per migliorare la legge 221 e dalla riflessione sulla necessità di una maggiore partecipazione di tutti alla vita sociale e politica.
Con l’autore, Mario De Grazia, converseranno Maria Teresa Morano, dell’Associazione Antiracket Lamezia Onlus e Francesco Scoppetta già dirigente scolastico. Modera il giornalista Pasqualino Rettura de Il Quotidiano del Sud.