Altre stelle uruguayane di Stefano Marelli

altre_stelle_uruguayane

Sauro, ex turista, sopravvive in Sudamerica grazie a un lavoro che mai gli consentirà di tornarsene a casa. In un villaggio amazzonico conosce il Brujo, un vecchio barbone che gli racconta la sua avventurosa storia. Sotto quei panni puzzolenti si cela Nesto Bordesante, un uruguagio che, trascorsa l’infanzia in orfanotrofio e l’adolescenza nella pampa, diventa calciatore

Antonio D’orrico su SETTE del Corriere della Sera:
“Questo bellissimo romanzo l’ha scritto Stefano Marelli, 43 anni, al primo colpo, al suo debutto assoluto in narrativa. Marelli vive in Svizzera ma è nato in Brianza. Ha fatto molti lavori (benzinaio, oste, giornalista, autista). Scrive sottotitoli per la tv svizzera e, nel tempo libero, romanzi di questa potenza.
(Sette, 31 maggio 2013)

…consiglio caldissimamente un capolavoro pubblicato dall’editore Rubbettino. Si tratta di un romanzo dell’esordiente Stefano Marelli dal titolo Altre stelle uruguayane, ed è una storia di ragazzi, di pallone, di Sudamerica, d’Italia, d’amore, di amicizia, tradimenti, magia ecc. Un romanzo bellissimo! (Sette, 17 maggio 2013)

Appuntamento:

27 novembre 2013 – Catanzaro – Museo Marca – ore 18.00
Parliamo di Marelli
Incontro dibattito sul libro vincitore della terza edizione del Premio “Parole nel vento”
Interverrà insieme all’autore,  Antonio D’Orrico (Corriere della Sera).
Con la partecipazione delle Associzioni Culturali Gutemberg, Palomar, Slowfood e del Circolo Placanica.

Disponibile in libreria. Per acquistarlo on line con lo sconto del 15% sul sito di RUBBETTINO