Saggio di Raffaele Gaetano dedicato all’Infinito leopardiano: mercoledì la presentazione a Reggio Calabria

REGGIO CALABRIA – Si terrà mercoledì 10 luglio alle ore 21.00, nella preziosa cornice del Chiostro di San Giorgio di Reggio Calabria, la presentazione del nuovissimo libro di Raffaele Gaetano: Leopardi e L’Infinito. Un breviario del sublime, edito da Pellegrini.
L’opera, che esce in occasione dei 200 anni dalla scrittura del celebre idillio, sarà discussa con l’autore da Giuseppe Rando, ord. di Letteratura Italiana all’Università dio Messina e dal filosofo Gianfranco Cordì. Farà gli onori di casa Rosita Borruto del dinamico Centro Internazionale Scrittori. Secondo il prof. Raffaele Gaetano: «L’Infinito di Leopardi è una delle esperienze più alte e riconoscibili della moderna estetica del sublime, sorta di divinità pervasiva presente in tutta la sua opera in un’inusitata gamma di registri. In occasione dei duecento anni dalla stesura, questo libro ne ricostruisce minutamente le fonti letterarie e filosofiche restituendoci sotto una nuova luce un intellettuale fra culture inquieto e curioso».