Aprile 22, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Dall’essere campione del San Lorenzo e dell’Universitario alla coltivazione dei limoni, la nuova vita di Roberto Malingas Jiménez

Tutti lo ricordano, ma pochi sanno dove sia ora. Marcatore carismatico che ha recitato all’Universitario, Roberto Mallingas Jiménez è stato un eroe in Argentina con San Lorenzo e Llanos, che ha avuto anche una possibilità nella nazionale peruviana.. Oggi, lontano dal calcio da anni, continua la sua vita. È dedito all’agricoltura nella sua nativa pura e gode della sua famiglia.

“Ora mi dedico a vedere le mie cose, la mia terra. Coltivo mango e limoni. Mi dedico all’agricoltura. Da quando mi sono svegliato vado nel mio appezzamento di terreno, ho 10 ettari di terreno, su cui lavoro ogni giorno e Mi godo la mia famiglia e i miei genitori, qui nella mia città”Lo ha detto l’ex calciatore libero. “Sto bene. Vengono qui per acquistare direttamente da noi e poi li portano per l’esportazione”, ha aggiunto.

Dopo aver appeso le scarpe al chiodo, Jiménez ha deciso di tornare a Piura, nel nord del Perù, nella città di Malinga, da cui il suo soprannome, per riconnettersi con la sua terra, la sua infanzia e le sue radici emotive.

“Ero il ragazzo che doveva alzarsi presto per vendere il pane, per vendere succhi di frutta per aiutare i suoi genitori. Ho finito la scuola e ho alzato gli occhi al cielo e ho detto: Cosa accadrà alla mia vita? Fortunatamente ho potuto giocare a calcio. Ho sempre cercato di trattarmi bene perché il calcio è temporaneo, con i valori che i miei genitori mi hanno instillato. Ecco perché ora sono qui, in una nuova fase devo vivere e tornare ed essere felice”.

READ  Communications annuncia i prezzi per il suo debutto in Concacaf League contro il Diriangén

Uno dei grandi momenti della carriera di Malingas Jiménez è stato il suo periodo di successo nel calcio argentino. “Ho giocato al San Lorenzo. Ho fatto le cose bene. La verità è che sono sempre stato felice e grato che piaccia loro così tanto come ‘Cuqui’ Silvera, la Gata Fernández, pocho ‘Lavezzi, quel gruppo era molto bravo'”, ricordare.

Il 2007 è stato il suo anno migliore e in quella stagione è stato due volte campione, prima con Ciclón e poi con Lanús. L’anno successivo, tornato in Perù, Roberto Jimenez ha il piacere di essere campione con l’Universidade Deportes Deportes.

Conferma che il suo account sospeso sarà accorpato alla maglia della nazionale. Nonostante il suo periodo brillante nel calcio argentino, Malinga non ha avuto molte opportunità di mostrarsi con la nazionale.

Comunque, dopo una lunga carriera (giocata per Alianza Atletico, San Lorenzo, Lanus, Universitario, Godoy Cruz, Sporting Cristal, Deportivo La Serena, Union Comercio, Cesar Vallejo, Los Cayman, Alianza Atletico, Defensor La Bocana e Sport Loreto) dal gol e premi, Mallingas ha trovato il riconoscimento che stava cercando tra i suoi obiettivi. Nella terra dove lavora ogni giorno.