Dicembre 9, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Danimarca: la regina sostiene la decisione di rimuovere i titoli reali

La famosa regina di Danimarca, la regina Margrethe II, si è scusata per aver scioccato la sua famiglia con la sua decisione di togliere i titoli reali a quattro dei suoi nipoti, ma si rifiuta di cambiare idea.

La scorsa settimana la casa reale più antica d’Europa ha annunciato che dal 1° gennaio i quattro figli del figlio più giovane di Margherita, il principe Joaquin, non porteranno più il titolo di principe o di principessa, ma il titolo di conte o contessa di Monpezate, titolo di nascita di lei figlio del defunto marito, il principe Enrico in Francia. Saranno trattati come un “privilegio” e manterranno il loro posto nella linea di successione al trono.

“È mio dovere e desiderio di regina assicurare che la monarchia si adatti sempre ai tempi. A volte questo significa che devono essere prese decisioni difficili e sarà sempre difficile trovare il momento giusto”, ha detto Margarita, 82 anni, in una dichiarazione rilasciata dalla casa reale.

“Questo emendamento… mi sembra necessario per proteggere la monarchia in futuro”, disse il re. Non ha cambiato la sua decisione.

“Ho preso la mia decisione come regina, madre e nonna. Ma come madre e nonna, ho sottovalutato l’impatto del mio figlio più giovane e della sua famiglia. Questo ti impressiona molto e mi dispiace”, la regina detto nella dichiarazione.

Ore dopo l’annuncio del palazzo il 28 settembre, il principe Joachim, tremante palpabile, ha detto al quotidiano Extra Bladet di Parigi, dove vive e lavora: “Siamo tutti molto tristi”.

“Non è mai bello vedere i tuoi figli maltrattati in questo modo. Si trovano in una situazione che non capiscono”, ha detto Joaquin, 53 anni.

READ  "999", la canzone che unisce Selena Gomez e Camilo | musica | intrattenimento

Il cambiamento riguarda i suoi quattro figli, i principi Nicholas, Felix, Enrique e la principessa Atena. Alla domanda sull’impatto della decisione sul suo rapporto con la madre, Joaquin ha risposto: “Mi sembra che non dovrei entrare nei dettagli”.

La prima moglie di Joaquin, Alejandra, contessa di Fredericksburg e madre di Nicola e Felice, disse che erano confuse, tristi e inorridite.

I bambini si sentono emarginati. “Non riescono a capire perché la loro identità è stata loro sottratta”, ha detto Alejandra.

Joaquin è sposato con la principessa Mary dal 2008 ed è madre di due bambini piccoli.

Il figlio minore di Margarita, che è stato addetto alla difesa presso l’ambasciata danese a Parigi da settembre 2020, ha affermato di aver ricevuto l’avviso cinque giorni prima dell’annuncio. Ha aggiunto che a maggio gli è stato presentato un piano in base al quale i suoi figli avrebbero perso i titoli al loro 25esimo compleanno.

Altre case reali hanno preso decisioni simili negli ultimi anni. Nel 2019, il re Carlo XVI Gustavo di Svezia ha annunciato che i suoi due figli più piccoli, la principessa Madeleine e il principe Carlo Filippo, avrebbero perso i loro titoli. Sua figlia maggiore, la principessa Victoria, è l’erede al trono, seguita dai suoi figli che conservano i loro titoli.

In Danimarca, che è una monarchia costituzionale, l’erede al trono è il principe Federico, seguito dal figlio maggiore.

Margherita fu proclamata regina il 15 gennaio 1972, il giorno dopo la morte di suo padre, il re Federico IX.