Novembre 29, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

De Ligt è stato duramente criticato in Italia

Matthijs De Ligt venne fuori Juventus di Torino Dispiacevole per i fan italiani. Non voleva proprio che partisse, ma alcune parole del difensore centrale olandese hanno scatenato la follia. Italia. “Non sarò me stesso alla Juve”, dice l’ex difensore bianconero. Detto questo De Lict Poco dopo la firma per il Bayern Monaco in una nuova sfida per la Bundesliga. Tuttavia, un altro commento sfortunato ha ulteriormente alimentato il fuoco nella nazione italiana. Ha insinuato che non avrebbe trovato ciò che si aspettava in termini di sviluppo alla Vecchia Signora.

Menzionando queste parole sono intervenuti grandi ex calciatori del Calcio italiano come Marco Tortelli o Giuseppe Bergomi. Entrambi hanno fornito esempi della partenza di Dennis Bergkamp o Matthias Sammer, che non sono stati accettati dai tifosi, ma non hanno mai avuto una brutta parola da dire sulla loro ex squadra.

Doveva andarsene

La Juventus Torino è stata costretta a cedere nell’ultimo mercato e con Matthijs De Ligt potrebbe realizzare un enorme profitto dopo la prestazione in Italia. Il difensore centrale olandese è stato ceduto all’FC Bayern Monaco per 80 milioni di euro, diventando così il difensore più pagato in termini di trasferimenti. La Juve ha continuato a tagliare gli stipendi e regolare i conti, con la chiave di vendita per bilanciare i propri budget e coinvolgere artisti del calibro di Milik, Angel Di Maria, Kostic o Paul Pogba. Al momento il trasferimento al club bavarese è costoso.

READ  L'ubriacone senza indizi sale senza attrezzatura per 2.400 metri nelle Alpi