Aprile 18, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Diaz-Canel in Italia (+foto)

Diaz-Canel in Italia (+foto)

L’Avana, 19 giugno (ACS) Primo Segretario del Comitato Centrale del Partito Comunista di Cuba e Presidente Miguel Diaz-CanelÈ arrivato a Roma, in Italia, poco dopo le 14:00 (ora locale) di lunedì, dove lui e la sua delegazione di accompagnamento hanno iniziato un itinerario che ha incluso la Santa Sede, l’Italia e la Serbia.

Il capo dello stato è stato abdicato dal generale dell’esercito Raúl Castro Ruz all’aeroporto internazionale Jose Marti dell’Avana questa domenica alle 22:00.

Pochi minuti prima del volo, il dignitario ha postato sul suo account ufficiale sul social network Twitter: “Andremo nella Città del Vaticano, nella Repubblica Italiana e nella Repubblica di Serbia”.

Leggi anche: Díaz-Canel sottolinea l’unità e l’amicizia tra Italia e Cuba

Díaz-Canel è arrivato in Italia, la prima destinazione turistica europea

Saranno certamente giorni intensi mentre continuiamo a lavorare per migliorare e diversificare le nostre relazioni in vista dello sviluppo di Cuba, ha affermato.

Affiancati da un tappeto rosso e picchetto d’onore, il Ministro Plenipotenziario, Umberto Vanni D’Arciraffi, l’Ambasciatore del Ministero degli Affari Esteri, Umberto Vanni D’Argrafi, insieme alla moglie, Liz Cuesta Perazza, all’Aeroporto Leonardo Da Vinci di Roma. , una graduatoria stabilita secondo il protocollo italiano per l’accoglienza dei presidenti.

La delegazione cubana comprende un membro del Politburo e Ministro degli Affari Esteri Bruno Rodríguez Barilla, diversi viceministri di quel portafoglio, e Ana Teresita González Fraga, Primo Vice Ministro del Commercio Estero e degli Investimenti Esteri. Amministratori..

Il volo L’Avana-Roma ha impiegato più di dieci ore per un viaggio di 5.214 chilometri. Le temperature sono alte nella capitale italiana, anche se in questi giorni i termometri in tutta Cuba non superano le temperature indicate.

READ  I prodotti ucraini sono offerti nelle reti commerciali in Polonia, Italia ed Estonia

Giorni seri

Questo martedì, l’agenda del presidente Díaz-Canel prevede un incontro personale con il Sommo Pontefice della Chiesa cattolica, Papa Francesco.

Incontrerà il Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella e farà una visita di cortesia a Gu Dongyu, Direttore Generale dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Alimentazione e l’Agricoltura.

Questa è la terza visita di un presidente cubano: il comandante in capo Fidel Castro Ruz è stato accolto da papa Giovanni Paolo II nel novembre 1996 e il generale dell’esercito Raúl Castro Ruz ha tenuto un incontro con papa Francesco nel maggio 2015.

Questa è stata la quarta comunicazione tra Díaz-Canel e Sua Santità Francisco; Il primo di questi è stato nel marzo 2013, quando il Presidente di Cuba, allora Primo Vicepresidente dei Consigli di Stato e dei Ministri, ha assistito all’inaugurazione del Papa; Nel settembre 2015, in occasione del viaggio apostolico di Francesco a Cuba, e nel febbraio 2016, durante l’incontro del Sommo Pontefice e Patriarca di Mosca e di tutte le Russie, Kirill, all’Avana.

Nell’incontro tra i Presidenti Díaz-Canel e Mattarella saranno ribadite le storiche e stabili relazioni tra Cuba e l’Italia e la volontà di continuare ad approfondire i rapporti bilaterali.

Le relazioni ufficiali tra i due paesi furono stabilite il 4 febbraio 1903. L’Italia è tra i primi dieci partner commerciali di Cuba e mantiene una posizione storica contro il blocco economico, commerciale e finanziario degli Stati Uniti. Dal 1995 ha sostenuto le risoluzioni dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite per porre fine a questa azione unilaterale.

0619-canel.jpg

0619-diaz-canel.jpg