Ottobre 20, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Dodgers-Giants, uno dei più antichi rivali della MLB, affronta un viaggio simile nel passato

I San Francisco Giants e i Los Angeles Dodgers, che hanno una delle più antiche competizioni della Major League Baseball (MLB), si incontrano nella postseason per la prima volta nella storia.

Ma ciò non significa che non siano mai stati in una posizione simile, cercando di vincere una piccola serie 3-2 per rimanere in corsa per il campionato. In effetti, questa è la terza volta che affrontano una circostanza del genere.

Dopo aver diviso le prime due partite della loro Division Series a San Francisco, i Giants ei Dodgers inizieranno la finale 3-2 lunedì al Dodger Stadium. San Francisco ha giocato in modo eccellente in trasferta, con 53 vittorie su 107, ma i Dodgers hanno avuto 58 vittorie su 106 in casa. Entrambe le combinazioni vincenti sono segni delle vecchie e riuscite franchigie della National League.

Nel 1951 e nel 1962, i Dodgers e i Giants finirono in un pareggio al primo posto all’Old Circuit e dovettero giocare una miniserie 3-2 che era un’estensione della stagione regolare per determinare il rappresentante della lega nelle World Series.

Fin dalla sua nascita nel 1903 (cessato nel 1904 e definitivamente istituito come istituzione dal 1905), il Campionato del Mondo è stato l’unico playoff stagionale della MLB, fino al 1969 sono stati istituiti un sistema divisionale e una serie di tornei per determinare i re di ogni lega.

Nel 1995, la MLB ha aggiunto un posto in Division III e Wild Card (il miglior secondo classificato in ogni campionato) per ospitare i playoff del terzo turno. Dal 2012, c’è stata una partita tra due wild card di ogni lega per determinare quale avanzasse alla Division Series.

READ  Vuelta a España 2021: data, orari e canali per seguire la partenza della gara | Altri sport | Gli sport

Torniamo ai Dodgers e Giants e alle loro partite precedenti dopo aver esaurito il consueto calendario delle gare.

Nel 1951, le due squadre della New York National League erano legate 96-58. Per la seconda volta nella storia, è stato concordato un ulteriore 3-2 dal turno regolare per determinare chi affronterà i New York Yankees della MLS nella classica autunnale.

I Giants hanno vinto la prima partita per 3-1 lunedì 1 ottobre all’Epst Field di Brooklyn, casa dei Dodgers. Il calcio chiave è stato il calcio chiave preso dal terza base Bobby Thompson dal terzino destro Ralph Branca nel quarto inning.

I Dodgers hanno pareggiato 1-1 con una vittoria per 10-0 martedì al Polo Grounds di Manhattan, la casa dei Giants. Il destro Clem Lapin ha lanciato l’intera via e il seconda base Jackie Robinson è andato 3 su 5 con un fuoricampo e tre RBI.

New York ha vinto la terza partita cruciale 5-4 al Polo Grounds con un match di rally di quattro round nel nono in cui lo storico Homer Thompson ha chiuso tre punti contro Branca, che ha esentato il titolare Don Newcombe dal lasciare i Dodgers. nel campo.

Ai Campionati del mondo, gli Yankees hanno vinto i Giants in sei partite per finire terzi su cinque titoli consecutivi.

Nel 1962, i due ostinati rivali, che si erano trasferiti in California insieme – i Dodgers a Los Angeles ei Giants a San Francisco – cinque anni prima, erano sul 101-61. Per la quarta e ultima volta, la National League ha stabilito una serie di pareggi per 3-2.

Lunedì 1 ottobre, i Giants hanno chiuso i Dodgers 8-0 al Candlestick Park di San Francisco. Billy Pierce ha fatto una partita completa a tre colpi per vincere su Sandy Kovacs e Willie Mays è andato 3 su 3 con due fuoricampo e tre RBI. Felipe Allo ha raddoppiato e ha segnato un punto.

READ  1-2. L'ecuadoriano Arriaga segna un gol nel ritorno e la vittoria dei Sounders

Martedì secondo al Dodger Stadium, i locali hanno segnato sette punti nel sesto inning e Ron Fairley ha portato il vincitore del nono inning a una vittoria per 8-7. Il giorno successivo, sullo stesso palco, i Giants hanno segnato quattro punti nel nono inning per tornare in partita e vincere 6-4.

I singoli Matteo Allo, Felipe Allo hanno camminato e Willie Maes e Orlando Cepeda hanno guidato i round nell’inning. Juan Marechal ha concesso tre punti vincenti in sette inning, ma è stato il fedele Don Larsen a segnare la vittoria.

Ancora una volta, i Giants ottennero il loro biglietto per i Campionati del Mondo nell’ultimo inning, dove furono nuovamente sconfitti dagli Yankees.