Gennaio 28, 2023

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Dopo il giudice, era la segnatura in chiave del cashman degli Yankees

Il precedente contratto di Cashman è scaduto dopo la scorsa stagione, così come quello di Judge. Il nuovo contratto del manager è per quattro stagioni, che lo porteranno fino alla stagione 2026. C’era una volta, gli Yankees sono passati dal 1978 al 1996 senza vincere il Fall Classic, il loro record nel secolo scorso. Ora, i Bronx Bombers non sollevano un trofeo di campionato dal 2009. Ciò significa che se non vincono un titolo World Series entro la scadenza del nuovo contratto di Cashman, saranno sulla buona strada per raggiungere un record che gli Yankees non pensavano mai eguagliato. quando Cashman è diventato il suo primo GG.

Fu allora che gli Yankees, originariamente costruiti da Gene Michael, stavano per vincere quattro World Series in cinque anni e giocarono sesti contro il linebacker D, uno che vinsero all’inizio del nono inning del gioco. Gara 7 prima che le cose vadano male, anche con Mariano Rivera in difficoltà.

Ora Cashman, che è stato con la squadra dalla fine degli anni ’90 e ha presieduto una squadra degli Yankees che non ha mai perso una stagione, ora è in testa. I fan degli Yankees sanno cosa può fare Judge: hanno assistito alla storica campagna 2022 di Judge proprio come abbiamo fatto noi. Ora vogliono vedere se Cashman può rendere un’altra squadra degli Yankees abbastanza brava da vincerla di nuovo.

“Hal Steinbrenner è stato la chiave di tutto questo”, ha detto Cashman. “La nostra organizzazione ha cercato di rimanere in contatto in ogni modo possibile, Hal Steinbrenner ha fatto direttamente con Aaron Judge per cercare con tutti i mezzi di riportare indietro la cannoniera”.

I fan degli Yankees hanno visto Cashman e Steinbrenner spendere un sacco di soldi in passato: negli incontri invernali del 2019, Gerrit Cole è diventato lo Yankee in un accordo simile a quello di Judge e quasi altrettanto redditizio per $ 324 milioni. – Quindi guarda la loro squadra perdere prima ancora di raggiungere le World Series. Negli ultimi sei anni, questo è successo sulla scia degli Astros che hanno vinto due Campionati del Mondo, partecipato ad altri due e battuto tre volte gli Yankees nell’ALCS.

Gli Yankees hanno riportato il loro MVP, che è diventato anche l’MVP nel baseball la scorsa stagione. Hanno bisogno di molto di più di un semplice giudice, tuttavia, poiché hanno vinto il gagliardetto dell’AL East nel 2022 e hanno eliminato i Guardians in una serie al meglio delle cinque leghe che è scesa di due partite a una. Ora cercheranno di superare i Blue Jays in Oriente, trovando modi per essere migliori degli Astros, anche dopo la sconfitta di Houston contro Justin Verlander. E sembra improbabile che i Guardiani, che hanno appena aggiunto Josh Bell, si allontanino dalla contesa, non con tutti questi giovani talentuosi in campo.

Gli Yankees hanno ancora il 37enne Josh Donaldson nella loro lista da $ 21 milioni per il 2023. Nessuno sa chi sarà l’interbase del giorno di apertura: Isiah Kiner-Falefa, Oswald Peraza o il collega americano Oswaldo Cabrera. Dopo la possibilità Anthony Volpe. Anthony Benintendi è ancora disponibile in free agency, così come Brandon Nemo, anche con il modo in cui Harrison Bader ha giocato a ottobre. Rimangono dubbi sul piede di DJ LeMahieu e sul fatto che gli Yankees pensino ancora che Gleyber Torres sia la loro risposta di lunga data in seconda base.

READ  CONMEBOL espande la sua infrastruttura di sviluppo del calcio nelle categorie di coaching

Il miglior debuttante ancora sul mercato, ovviamente, è Carlos Rodon, che si adatterebbe perfettamente alla rotazione degli Yankees. Gli Yankees devono aumentare le loro fortune solo perché lo fanno tutti gli altri.

Gli Yankees sembravano una squadra molto forte e quasi invincibile durante la prima metà della stagione. A causa degli infortuni e di quella che sembrava un’importante correzione del mercato, a volte sembrava che Judge fosse tutto ciò che avevano nella seconda metà della stagione. Quindi scommetti su se stesso e gioca come nessun altro giocatore ha mai fatto, quindi guarda i risultati questa settimana. In molti modi, Hal Steinbrenner sta cogliendo la stessa opportunità con il suo direttore generale. L’ex secondo uomo della CCU Cashman spera di poter finalmente avere una stagione di successo come quella di Aaron Judge.