Settembre 25, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Drake prepara tagli fiscali in Italia per stimolare la crescita | Economia

Il ministro dell’Economia italiano Daniel Franco ha dichiarato oggi che il governo Mario Tragi approverà la riforma fiscale che include tagli fiscali per rilanciare la crescita strutturale del Paese, promettendo che l’economia nazionale crescerà di almeno il 5,8% entro il 2021.

“La riforma fiscale punta sull’alleggerimento del carico fiscale e sulla riduzione dell’Irpef” perché il carico fiscale dovrebbe essere “il più favorevole possibile”, tra l’altro, il più a lungo possibile per aumentare l’occupazione e aiutare la crescita media del Paese”, ha affermato Franco. in un intervento al Forum Economico Ambrosetti Si chiude oggi nella città italiana di Chernobyl (nord).

Ipotizzando un aumento del prodotto interno lordo (PIL) del 4,5% quest’anno, la stima di crescita è del 5,8% superiore a quella fornita dall’amministrazione lo scorso aprile, già prevista sabato dal presidente Sergio che l’Italia crescerà del 6% nel 2021 e del 7% nel 2022. Disse Mattarella.

“C’è una forte ripresa del prodotto interno lordo (PIL), i dati sono incoraggianti, ma la sfida più grande è crescere più strutturalmente rispetto al passato”, ha affermato il ministro italiano.

Ha riconosciuto che non c’erano “bacchette magiche” per la crisi dell’epidemia, ma che l’uso corretto del piano di salvataggio era un fattore importante, con un totale di .000 200.000 milioni e 19 191.500 milioni பெறும் பெறும் பெறும் த்தா இ இ இ இ இ இ இ த்தா இ இ பெறும் பெறும் பெறும் பெறும் பெறும் பெறும் பெறும் பெறும் பெறும் பெறும் பெறும் பெறும் பெறும் பெறும் பெறும்”

Il governo italiano ha ricevuto l’approvazione dalla Commissione Europea per aggiornare il quadro macroeconomico per quest’anno e per i prossimi tre entro la fine di questo mese.

READ  Armova e Ibacetta in viaggio in Italia per giocare il Mondiale U21