domenica, Giugno 16, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

È lungo 118 metri, ha 7 piani lussuosi ed emette solo vapore acqueo

L’idrogeno è la rivoluzione tanto attesa, ma la sua attuazione potrebbe essere molto più vicina di quanto si pensasse in precedenza. Mentre tutti gli occhi in Spagna sono puntati sulle auto elettriche che continuano ad avanzare via terra, mare e aria, la tecnologia sembra pronta per il suo prossimo grande passo. Impegno per un carburante leggero e conservabile che non produca emissioni inquinanti. Le prime automobili e i primi treni alimentati a idrogeno stanno già circolando, nuovi modelli di aerei lo stanno incorporando per disinfettare il trasporto aereo, e ora è il turno di tutti i tipi di navi, compresi gli yacht di lusso.

Lo dimostra la maestosa Project 821, una nave di lusso con una lunghezza di oltre 118 metri che ha lasciato all’inizio di questo mese il bacino di carenaggio del cantiere navale Royal Van Lent di Amsterdam (Paesi Bassi). Dopo cinque anni di lavoro congiunto tra lo studio di design RWD, il produttore marittimo Feadship e la società di noleggio e vendita di yacht Edmiston, Il primo yacht di lusso al mondo alimentato da celle a combustibile a idrogeno È la prova che la tecnologia è matura e può iniziare a contribuire alla decarbonizzazione dell’industria marina.

Questa splendida nave richiede l’eccellenza. Jamie Edmiston, CEO dell’azienda che lo commercializzerà, non lesina. “L’obiettivo era costruire lo yacht più avanzato e rispettoso dell’ambiente, senza compromessi. È stata una sfida enorme, ma il team l’ha accettata e l’ha superata. Lo yacht che vediamo oggi, progettato da RWD e costruito da Feadship. È senza dubbio lo yacht più bello mai costruito“Ve lo dice comunicato stampa.

Tecnologia rispettosa dell’ambiente

“Fino a che punto possiamo portare la tecnologia verde nei superyacht?” I funzionari hanno chiesto informazioni sul nuovo progetto 821. La risposta principale è arrivata L’idrogeno è l’elemento chimico più abbondante sul pianeta e costituisce il 75% della materia. Si trova nell’acqua, nel carbonio e in molti altri elementi e materiali e l’unica cosa che produce è elettricità e vapore acqueo. Tuttavia, il carburante pone ancora molte sfide tecnologiche, a cominciare dal modo in cui utilizzarlo Conservarlo sotto la coperta dello yacht allo stato liquido e ad una temperatura di -253°C.

READ  Petrobras aumenta i prezzi della benzina e del diesel per i distributori

Per raggiungere questo obiettivo, il team di ricerca e sviluppo del cantiere olandese ha lavorato per anni per sviluppare un serbatoio di stoccaggio criogenico a doppia parete. Sebbene l’idrogeno sia molto più leggero del diesel non fossile (70 kg per metro cubo contro 800), le necessità di isolarlo e di mantenerne la temperatura richiedono uno sforzo notevole.illuminazione Da 8 a 10 volte più spazio per riporre. “Abbiamo ora dimostrato che lo stoccaggio criogenico dell’idrogeno liquefatto all’interno di un superyacht è una soluzione praticabile”, afferma Jan-Bart Verkuil, CEO di Feadship.

Progetto 821, il primo yacht dotato di batterie a idrogeno

Questo serbatoio specificato nel Progetto 821 può contenere: Fino a 92 m3 di idrogeno liquido, equivalenti a circa 4 tonnellate. Oltre alle 16 celle a combustibile, il pannello di collegamento alla rete CC e i camini di ventilazione del vapore acqueo comprendono quattro metri di lunghezza aggiuntiva, per un totale di circa 119 x 19 metri.

Gli ingegneri di Feadship hanno tenuto conto anche dei limiti dell’idrogeno, perché anche con questo stoccaggio non può fornire tutta la potenza necessaria per attraversare il mare aperto a una velocità di crociera ragionevole. Ecco perché anche per questa imbarcazione sono state sviluppate celle a idrogeno Può essere alimentato con metanolomolto più facile da conservare in condizioni ambientali.



Progetto dello yacht di lusso 821

feedship

Omicrono

Pertanto, l’idrogeno verrà utilizzato per spingere la nave durante brevi viaggi a velocità inferiori a 10 nodi (11 mph, 18 km/h), come l’entrata e l’uscita dal porto o quando si attraversano aree marine appositamente protette. Il resto della sua capacità elettrica sarà utilizzata per servire il carico dello yacht hotel, vale a dire Copre fino al 78% del consumo annuo di questa tipologia di imbarcazioniCome l’illuminazione, il riscaldamento o l’aria condizionata. Può anche coprire il funzionamento silenzioso e senza emissioni dell’imbarcazione quando è ancorata per più di una settimana.

READ  Avanza Previsión annuncia il lancio di Ahorro Plus 2

La propulsione è assicurata da motori ABB da 3.200 kW che, quando non è disponibile l’idrogeno puro o nei lunghi viaggi, È alimentato da generatori a combustione interna che consumano olio vegetaleÈ un biocarburante che riduce le emissioni di gas serra fino al 90%. La compatibilità di questa tecnologia è stata precedentemente testata su un altro yacht, Obsidian, anch’esso costruito da Feadship nel 2023.

Massimo lusso

Indipendentemente da ciò che viene trasportato sottocoperta, la cosa più attraente a prima vista di questo tipo di yacht è il suo aspetto esterno e gli interni lussuosi. In questo senso, anche Project 821 ha tutto ciò che serve per distinguersi. Essi Cinque ponti sopra la linea di galleggiamento e due sotto Ha un aspetto quasi futuristico, con linee altamente stilizzate e un colore nero metallizzato.

Una delle sue caratteristiche più sorprendenti riguarda 14 Balcone retrattile al piano superiore, impercettibili da chiusi e scorrevoli con la semplice pressione di un pulsante, dotati di corrimano e sponde laterali. Accanto ad esso spiccano anche le cinque enormi porte a forma di conchiglia e le sette grandi piattaforme aperte, che consentono ai passeggeri di rimanere costantemente in contatto con l’ambiente circostante.


Dettagli esterni del superyacht Project 821

feedship

Omicrono

Il ponte dei proprietari si trova sul ponte e Dispone di due camere da letto, due bagni e spogliatoi.Una palestra, una dispensa, due uffici con camino e un soggiorno. Non manca nulla, nemmeno una vasca idromassaggio sul ponte e zone d’ombra per il riposo e il relax.

L’ambito del proprietario non è limitato ad un piano, poiché un ingresso privato si estende fino al seminterrato. Ha un cassetto spazioso con ripiani e Luoghi per esporre opere d’arte, oltre a un ascensore privato.

READ  MarTankShip: nuovi investimenti internazionali con un focus sulla sostenibilità

Il resto dei livelli di superficie contengono elementi distinti come Angolo caffè, sala giochi, biblioteca o sala da pranzo privata con terrazza Dal mare. «In sostanza si tratta di una villetta a schiera di quattro piani situata vicino al mare, all’interno di uno yacht molto più grande», sottolineano da Feadship.

Desideria Zullo
Desideria Zullo
"Educatore generale della birra. Pioniere del caffè per tutta la vita. Sostenitore certificato di Twitter. Fanatico di Internet. Professionista dei viaggi."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles