Febbraio 27, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Eagle Pictures investe in nuovi studi a Roma

Eagle Pictures investe in nuovi studi a Roma

– Il distributore e produttore indipendente ha annunciato un piano di investimenti da 40 a 50 milioni di euro per costruire nuovi studi di produzione nella capitale italiana.

Questo articolo è disponibile in inglese.

Dopo aver acquisito gli studi parigini di EuropaCorp, Front Line SAS ed Euro Media Group per 33 milioni di euro nel febbraio 2022, Eagle Pictures ha ora condiviso un piano di investimenti del valore di circa 40-50 milioni di euro per costruire nuovi studi di produzione a Roma. L’annuncio è stato dato durante la prima mondiale rumena Mission: Impossible – Dead Reckoning, prima parte.Al contrario, non c’è inimicizia con Sinicita”, ha detto Tarak Ben Ammar, principale azionista di Eagle Pictures, primo distributore e produttore indipendente di film in Italia. “Questa espansione dello spazio studio in Italia nasce da ciò di cui è capace Cinecittà. Quindi il nostro progetto è fatto su misura per le aziende italiane.

(L’articolo continua di seguito – Informazioni commerciali)

Secondo i piani, i nuovi studi saranno operativi nella seconda metà del 2024. Il progetto si aggiunge a una serie di investimenti negli ultimi tre anni, per un totale di 100 milioni di euro, in acquisizione e produzione di film. Per quanto riguarda acquisizioni e contratti. Primo fra tutti Sony Pictures Entertainment, che distribuirà i film Sony esclusivamente in Italia da maggio di quest’anno, e il desiderio di utilizzare l’ampia portata di Sony all’estero per distribuire meglio i film italiani a livello internazionale. Questo accordo con Sony prevede anche prodotti di affiliazione come Equalizzatore 3Ad esempio, nel 2022, le sue riprese sono state spostate in Italia.

READ  Sassuolo vs. Data 16 della Sampdoria, Italia

Ben Ammar ha acquistato Eagle Pictures nel 2007 e nel 2019 ha acquistato una quota di minoranza in Spyglass Media Group, che ha acquisito una libreria di 300 film da The Weinstein Company. Nel marzo di quest’anno, c’è stata una fusione che ha coinvolto 3 Mary’s Entertainment, una casa di produzione e distribuzione italiana indipendente. Luca GuadagninoS Ossa e tutto il resto [+lee también:
crítica
tráiler
ficha de la película
]
ai teatri.

Secondo Ben Ammar, “partner di Eagle Pictures in Italia, studi in Francia e Spyglass Media Group, abbiamo creato un centro internazionale di produzione e distribuzione audiovisiva che attraversa l’Italia dai paesi del Mediterraneo per scambiare personale, registi, montatori e opere, mondo -class. Con l’obiettivo di posizionarci come un attore dominante, la base europea in Francia è destinata a raggiungere gli Stati Uniti. Il fatturato di Eagle Pictures è passato da 66 milioni nel 2021 a 99 milioni nel 2022 e si stima che supererà i 100 milioni nel 2023. Nel frattempo, il margine operativo lordo dovrebbe raggiungere i 18 milioni nel 2021 e i 19 milioni nel 2022. milioni e dovrebbe superare i 25 milioni entro il 2023.

(L’articolo continua di seguito – Informazioni commerciali)