Borse europee, avvio in moderato ribasso

MILANO – Avvio di seduta in moderato ribasso per le borse europee. A Milano, l’indice Ftse Mib segna un ribasso dello 0,4% a 20.398 punti. Prosegue la discesa dei titoli legati al settore autostrade, dopo le ingenti perdite registrate nella giornata di ieri. A pesare, i provvedimenti contenuti nella nuova manovra finanziaria del ministro Tremonti che contiene provvedimenti fiscali penalizzanti per le società del settore. Atlantia e Sias perdono da inizio seduta circa il 3%, mentre Autostrade To-Mi l’1,5%.

In discesa anche il comparto bancario con Intesa Sanpaolo e Popolare di Milano giù dell’1,2%. Maglia nera per Enel Green Power, in discesa del 2,5% dopo le voci su un presunto taglio degli incentivi alle rinnovabili dl 30%.

Tra le altre borse europee Parigi e Francoforte segnano una contrazione dello 0,3%. Madrid perde mezzo punto percentuale mentre Londra registra un rialzo frazionale dello 0,16%.