Borse europee, chiusura in recupero dai minimi

Giornata frizzante per le che dopo un avvio in profondo rosso, prende la via del recupero dopo l’inversione di tendenza messa a segno da . Continuano a giungere news poco rassicuranti sulla , il cui debito è al centro di fitte discussioni tra i membri dell’Ecofin e del Fmi.

A Milano, l’indice Ftse Mib chiude in forte recupero con un ribasso limitato allo 0,33% a 19.852 punti, dopo aver toccano un minimo a 19.628 punti. L’indice viaggia sui minimi da inizio anno.

Ribassi anche sulle borse di Parigi e , che lasciano sul terreno rispettivamente lo 0,33% e lo 0,1%. Fa peggio Londra, la cui discesa si attesta allo 0,76%.  In discesa dai massimi intraday gli indici Usa, con in discesa dello 0,61%.

Milano, recupero dei titoli del comparto bancario con che chiude la seduta in rialzo dell’1,4%. registra una flessione dello 0,55%. Pioggia di su che perde il 3,9%. Discesa anche per i titoli del comparto industriale con Fiat Industrial in discesa del 3,5%.

In controtendenza Buzzi Unicem, spinta dalla nota della banca elvetica Ubs che annuncia si esser salita al 2,7% del gruppo italiano del cemento.