Comune di Roma, si lavora su maxi concorso. Intanto raggiunto accordo per assumere idonei vecchi concorsi

– Via al nuovo piano di assunzioni al Comune di Roma. Trovato l’accordo con i sindacati per la modifica del piano assunzioni 2011. Si tratta di un intervento che prevede l’assunzione da parte del comune della capitale d’Italia di tutti i risultati idonei ai concorsi per istruttori amministrativi, geometri, assistenti sociali, educatrici di asilo nido e insegnanti di scuola dell’infanzia le cui graduatorie sono in scadenza tra giugno e ottobre di quest’anno, entro i limiti previsti dalla legge 78/2010, ovvero dalla del ministro Giulio .

Si tratta quindi di un intervento che ridarà ossigeno al , in una delle città più colpite dal dramma che sta vivendo in questi mesi il del lavoro. Commenta a caldo l’assessore alle Risorse umane, Enrico Cavallari che esprime la propria soddisfazione per la decisione: ”in tema di risorse umane si conclude la prima grande fase di riassetto della macchina capitolina e finalmente parte la seconda fase, quella del maxi , il cui avvio ha risentito dell’impiego di tempo che si è reso necessario per portare a termine il primo importante traguardo. La nuova stagione permetterà ai circa trecentomila giovani che hanno presentato domanda di competere per entrare a far parte della grande famiglia di Roma Capitale”.