Crisi: S&P, se peggiora taglio Italia

Francia perderebbe tripla A. 47 banche in difficoltà

Se le conseguenze dell’attuale crisi del debito in Europa si dovessero rivelare ”violente”, con un impatto significativo sull’economia, l’Italia potrebbe subire un abbassamento di due livelli del suo rating, e la Francia perdere la ‘tripla A’. Lo rivela uno studio di Standard & Poor’s, basato su due scenari pessimisti sull’evoluzione della situazione nel vecchio continente. In un contesto negativo si segnalerebbero anche difficoltà per 47 banche.