Dal Fisco meno controlli su Piccole e Medie Imprese

L’ cambia strategia per attuare la lotta all’. Tra gli elementi cardine, effettuare un minor numero di incrementandone l’efficacia. L’obiettivo è quello di confermare se non accresce il recupero di evasione che quest’anno  ha raggiunto la cifra record di 10,6 miliardi di euro.

Il direttore generale dell’Agenzia delle Entrate e di , ha inviato un’apposita direttiva agli uffici operativi, nella quale dispone la riduzione del 20% di accertamenti, focalizzandosi sui veri obiettivi.

“Si dispone la riduzione nella misura del 20% del target relativo all’indicatore accertamenti nei confronti di imprese di piccole dimensioni e professionisti, mantenendo invariato l’obiettivo monetario assegnato”. In buona sostanza, secondo i calcoli effettuati dagli esperti, ci saranno 45 mila controlli circa in meno rispetto allo scorso anno su autonomi, professionisti e imprese di piccola taglia, ma l’obiettivo rimane quello di ripetere un anno molto virtuoso come il 2010.

In realtà il comunicato è seguito ad un incontro avuto qualche giorno fa tra Befera e i rappresentanti direzionali regionali.