Disoccupazione, tra i giovani tasso al 28,8%

La situazione in cui naviga il del continua a preoccupare. Secondo le ultime statistiche dell’Istat, sono i giovani a pagare in primis la e finanziaria tanto che il tasso di per i giovani tra i 15 e i 24 anni è salito al 29,6% rispetto al 28,8% dello scorso anno. Il tasso di disoccupazione generale è in leggero miglioramento rispetto allo scorso anno, passando dal 9,1% all’8,6%. Il poi mostra un notevole rafforzamento della presenza di stranieri all’interno del mercato del lavoro, in cui è prevalente il ricorso a part-time.

I contratti a invece sono in netta contrazione, soprattutto nel settore industriale. La situazione è drammatica e aumentano le persone scoraggiate tanto che la inattiva è in costante aumento, gli ultimi dati riferiscono che quest’ultima è in crescita di 79 mila unità.