EXPO: intesa con KRLS per internazionalizzazione PMI italiane

contribuenti.it

L’Associazione Contribuenti Italiani e KRLS Network of Business Ethics hanno stipulato oggiAggiungi un appuntamento per oggi a Milano un importante accordo a supporto delle PMI italiane del settore agroalimentare ed enogastronomico, presenti all’Expo 2015, che vogliono internazionalizzare le loro imprese.

L’obiettivo è quello di promuovere, sviluppare e consolidare le aziende nei loro processi di crescita, di competitivita’ e di internazionalizzazione attraverso il progetto “YAMABELL 2.0”, ideato dal Centro Studi e Ricerche Sociologiche “Antonella Di Benedetto” di KRLS Network of Business Ethics, favorendone cosi’ l’espansione commerciale, la produttiva sui mercati oltre confine e la crescita dimensionale, in un processo di integrazione e coordinamento tra esigenze aziendali e competenze professionali. ”Con questo importante accordo – ha affermato Vittorio Carlomagno presidente di Contribuenti.it Associazione Contribuenti Italiani – intendiamo diffondere i prodotti della “Dieta Medeterranea”, affiancare concretamente le imprese nei loro processi di internazionalizzazione e dare un serio contributo per superare la crisi. L’obiettivo è quello di aggregare le migliori aziende italiane in rete per competere nelle principali aree geografiche come quella europea, americana ed asiatica, offrendo un servizio di altissimo livello professionale alla imprese che decidono di guardare oltre confine per crescere”.
“L’accordo sottoscritto oggi per le imprese operanti nel settore enogastronomico ed agroalimentare – ha concluso Carlomagno – si inserisce nell’ambito delle iniziative che Contribuenti.it sta portando avanti con KRLS Network ok Business Ethics per adeguare le imprese italiane agli standard internazionali, incrementare la presenza delle PMI sui mercati stranieri e sostenere quelle gia’ operanti all’estero”.