Junker, Grecia è a posto. “Non vedo rischi per l’Italia”

Il dell’, nonché premier del Lussemburgo Jean-Claude torna a parlare dell’, negli ultimi giorni al centro di monitoraggio da parte degli organismi internazionali, dopo il monito delle .  “Non vedo rischi per Spagna, Italia e Belgio.

Questa è la risposta di Junker su un possibile contagio italiano e degli altri Paesi periferici a seguito di un eventuale default della Grecia.

Su Atene, Junker è ottimista dopo il programma di austerità finanziaria approvato in settimana: “il pacchetto di misure approvato porterà una soluzione ai problemi della Grecia. Il Paese ha bisogno di un impulso congiunturale e di sviluppare il suo potenziale di crescita. Anche le imprese di altre aree dell’Eurozona dovrebbero contribuire e impegnarsi.

Intanto ieri è stato approvato il via libera per l’erogazione della quinta da 12 miliardi di euro durante una dell’Eurogruppo, a cui hanno partecipato i principali delle europei.