Lavoro giovani. Regione Piemonte studia stimoli per chi assume

TORINO – L’economia globale continua a manifestare segnare di rallentamento del trend di crescita e nei prossimi mesi potrebbe riservare ulteriori contraccolpi al mercato del . Fondamentale che per l’Italia il varo di misure in grado di stimolare le aziende ad assumere, per poter così ridare slancio ai consumi e rimettere in modo l’industria del Paese. In un convegno la illustrerà il prossimo 6 luglio un programma organico, basato su 10 progetti dedicato ai giovani, che offrirà alle imprese degli stimoli per l’assunzione. Una delle misure, potrebbe esser quella di innalzare le deduzioni Irap per le imprese che assumono giovani di età under 35.

Il presidente della Regione , ha sottolineato l’importanza del mercato del lavoro nel futuro del nostro Paese, e l’assunzione di responsabilità da parte della politica e di chi governa il Paese e le singole Regioni.  Per direttore regionale di : “le questioni poste sono prioritarie, e nessuno vuole sottrarsi, per questo servono momenti preparatori o si corre il rischio di mere enunciazioni verbali. Della serie: fatti e non parole. Tanto più che, aggiunge Demichelis, i momenti di confronto esistono già: Penso alla Commissione regionale per l’impiego. Se vogliamo andare oltre, bisogna evitare di procedere in modo superficiale”.