Lodo Mondadori, Fininvest ricorre in Cassazione

MILANO – Fininvest annuncia ricorso in Cassazione nell’ambito del processo per il Lodo Mondadori. A scriverlo MF, dopo che la stessa presidente Marina Berlusconi aveva già annunciato l’intenzione di presentare il ricorso dopo la sentenza d’appello.

Lo scorso 9 luglio Fininvest è stata condannata a pagare 560 milioni di euro a Cir. La cifra dovrà essere versata entro il prossimo 26 luglio.

L’ad Pasquale Cannatelli ha confermato che “il pagamento, che verra’ effettuato entro il 26 luglio, non rappresenta in alcun modo acquiescenza alla sentenza”. Tra l’altro, la società – continua l’amministratore delegato –  si e’ riservata di chiederne la ripetizione all’esito dell’impugnazione della sentenza stessa”.

Inoltre sul merito della sentenza Cannatelli “sottolinea ancora una volta che non sussiste alcun danno per Cir di cui debba rispondere ed e’ certa che le proprie buone ragioni non potranno non essere riconosciute” nel terzo grado di giudizio per il quale presumibilmente occorrera’ attendere un paio d’anni.