NEVE: il 63% degli affitti case a nero o a nullatenenti

contribuenti.it

In Italia solo il 37% delle case di vacanza sulla neve vengono locate con un regolare contratto di affitto dell’immobile”. Secondo l’indagine condotta dal Centro Studi e Ricerche Sociologiche ”Antonella Di Benedetto” di KRLS Network of Business Ethics redatto per conto di ”Contribuenti.it Magazine” dell’Associazione Contribuenti Italiani, presentata oggi ad Aosta, ben il 63% degli italiani, nel 2013, ha preso in locazione una casa sulla neve a nero o lo ha intestato ad un nullatenente, + 14% rispetto al 2012.

L’indagine è stata condotta attraverso l’elaborazione di una serie di dati ministeriali, degli uffici tributi, delle banche centrali, degli istituti di statistica e delle Polizie tributarie.
”Grandi e piccoli proprietari di case affittano solo a nero le case sulla neve – denuncia Vittorio Carlomagno presidente di Contribuenti.it Associazione Contribuenti Italiani – evadendo imposte dirette e indirette. Per debellare tale malcostume, basterebbe consentire alle famiglie di poter detrarre il canone di locazione dalla dichiarazione dei redditi”.

Gli accertamenti fiscali da soli non servono per combattere l’evasione fiscale – conclude Vittorio Carlomagno. In Italia negli ultimi 5 anni è crollata la fedeltà fiscale di oltre 17 punti. I soldi riscossi con gli accertamenti non coprono neanche il 50% di quelli persi con la Tax Compliance”.