Piano di austerity, oggi si vota in Grecia

– Giornata importante per l’ ellenica. Oggi si vota l’approvazione del piano di austerità finanziaria, strumentale all’ok da parte di Ecofin e Fmi al rilascio del piano di aiuti. La scorsa settimana il Papandreu ha ricevuto la fiducia in Parlamento, nonostante il muro rigido dell’opposizione. Intanto continuano le proteste in piazza ad Atene. L’approvazione del pacchetto è tutt’altro che sicura, considerando che  il governo in carica ha una maggioranza molto ristretta, pari a 155 seggi contro un totale di 300.

Inoltre anche membri del , alla maggioranza, non hanno ancora chiarito la propria posizione, mentre altri ancora non saranno in Parlamento. Secondo la stampa locale, il piano passerà, ma verrà drasticamente ridimensionato attraverso mirati . Dall’Ue e dal Fmi, si attendono tagli mirati, per circa 30 miliardi di euro.

In un’intervista rilasciata al , il governatore della ha dichiarato che non votare a favore di questo provvedimento “sarebbe un crimine. Il Paese voterebbe il proprio suicidio”.