Piano di salvataggio Grecia, le indiscrezioni mettono il turbo alle borse europee

MILANO – Borse europee in netto rialzo spinte dai rumors sul piano di salvataggio per la Grecia. E’ stato convocato per domani un vertice d’urgenza per discutere proprio sul piano di salvataggio per la il Paese ellenico. I listini europei schizzano al rialzo, con i periferici in prima linea. A Milano, l’indice Ftse Mib segna un rialzo del 2,5% a 18,680 punti.

Bene anche Madrid e Lisbona che salgono entrambi di circa il 2,5%. Parigi sale dell’1,4%, mentre poco sopra la parità la borsa di Francoforte.

A Milano, in pieno rialzo le banche con Intesa Sanpaolo che dopo esser partita in terreno laterale sale di oltre il 5%. Bene anche Unicredit con una progressione del 5,2%.

Tra i finanziari, in luce Fondiaria Sai, che segna un rialzo di circa il 6%. Tra gli industriali Fiat guadagna il 4,5% dopo la promozione in buy di Goldman Sachs.

In controtendenza rispetto all’entusiasmo generale i titoli Lottomatica e Luxottica.

Tra le mib cap bene Kerself, che guadagna circa il 6% dopo aver annunciato il varo di un aumento di capitale.