Stress test assicurativi: tutte promosse le italiane

L’esito degli a cui si sono sottoposte le principali compagnie assicurative europee, ha dato esito positivo per i gruppi finanziari italiani. Tutte le italiane hanno superato gli stress test organizzati da Eiopa (EuropeanInsurance and Occupational Pensions Authority) per verificare l’allineamento ai nuovi parametri di Solvency 2. Il dato è molto positivo considerando che circa il 10% delle compagnie sottoposte allo stress test non hanno superato la prova. A confermare le indiscrezioni il presidente dell’Associazione delle compagnie italiane, Fabio Cerchiai, nella relazione annuale.

Hanno partecipato al test: Generali, , Cattolica Assicurazioni, Carige, Unipol  e Mediolanum. Si tratta di una risposta importante della finanza italiana contro le speculazioni dell’ultimo periodo. Come per gli stress test bancari, tutte le italiane passano la prova, al contrario di Germania, Grecia, Irlanda, Portogallo e Spagna.