Toyota, utile in forte calo. Si fanno sentire le conseguenza dello Tsunami

– I tragici eventi che hanno colpito il Giappone, fanno sentire il proprio alone sulla crescita economica del Paese. Proprio ieri,  lufficio del Gabinetto ha comunicato che il Paese nel primo trimestre dell’anno in corso è in recessione del 3,7%, pari allo 0,9% su base trimestrale.

L’attività industriale è stata fortemente ridimensionata. ha diffuso le stime da qui al prossimo anno, dichiarando di attendersi conti poco brillanti. In particolare,  il colosso automobilistico si attendere di registrare nell’esercizio in corso, che termina il prossimo 31 marzo, un utile a 280 miliardi di yen in contrazione del 31% rispetto allo scorso anno.

In una nota il gruppo ha comunicato che la situazione  è dovuta ai disastri avvenuti quest’anno “I danni causati dal terremoto nel nord-est del Giappone erano grandi ed estesi e continueranno a influenzare l’ giapponese”. Nello stesso comunicato Toyota dichiara di sperare in un recupero dell’ nei prossimi due trimestri, in modo da offrire un quadro dei conti migliore rispetto alle attese divulgate, che sono fatte considerando  un quadro oggettivo.

Il gruppo spera di tornare a regime a livello industriale al più presto. Toyota precede una vendita di 7,24 milioni di auto nell’anno, contro i 7,39 milioni dello scorso anno.  Il fatturato è atteso in contrazione del 2%, mentre i margini dovrebbero assottigliarsi notevolmente.