Ottobre 6, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

EiDF: crescita e redditività | strategie di investimento

Il viaggio dell’autoconsumo e dell’energia fotovoltaica è appena iniziato. Gli obiettivi inclusi nel Piano nazionale integrato per l’energia e il clima (PNIEC) incoraggiano la crescita delle energie rinnovabili nei prossimi anni in cui svolgeranno un ruolo fondamentale nell’economia globale. in EiDF Siamo nel settore da più di un decennio e siamo sempre stati un vero sostenitore del potenziale del solare fotovoltaico, anche quando nessuno ci scommetteva. Dopo anni di instancabile impegno, grazie alla nostra esperienza interna, abbiamo potuto diventare un’azienda di riferimento nel settore dell’autoconsumo, in particolare nel settore delle PMI industriali.

Con l’approvazione della RD 244/2019 e una maggiore stabilità normativa, abbiamo deciso di fare un altro passo nella nostra strategia di business per diventare un operatore integrato, guadagnando una presenza crescente nel mercato energetico spagnolo. Questo processo è nato quando abbiamo scoperto un’opportunità di business tra i nostri clienti che erano autoconsumatori, poiché avevano bisogni energetici post-autoconsumo, e quelli non coperti dall’impianto solare installato, che dovevano soddisfare. Il nostro portafoglio clienti, che supera le 3000 aziende, consuma circa 7 TWh, quindi abbiamo deciso di soddisfare questo volume di domanda integrando due attività reciprocamente complementari: generazione e marketing. Non capiamo la generazione senza marketing o viceversa. Abbiamo ritenuto positivo offrire ai nostri clienti autoconsumatori un servizio energetico completo e poter ricevere l’energia rinnovabile prodotta nei nostri parchi di generazione attraverso la nostra società di marketing. È così che è nata una proposta di valore innovativa e differenziale, basata su ciò che conosciamo meglio e sull’area in cui abbiamo più esperienza: l’autoconsumo.

Per promuovere questa nuova strategia di business e integrazione delle attività, abbiamo deciso di portarla al pubblico ed entrare in BME Growth al fine di ottenere finanziamenti sufficienti per promuovere i nostri progetti generativi. Abbiamo ottenuto un aumento di capitale pre-exit di 12 milioni di euro tra gli investitori al dettaglio che avevano fiducia nei nostri obiettivi e ci hanno fornito il supporto necessario per diventare una società quotata, essendo la prima società di autoconsumo in Spagna a raggiungere questo traguardo. Siamo diventati pubblici in un momento particolarmente delicato in cui altre società hanno deciso di abbandonare i loro piani di quotazione. EiDF ha debuttato con un enorme sconto e una valutazione iniziale di 57 milioni di euro, al di sotto del valore target. In questo primo anno di BME Growth, il titolo ha seguito una tendenza al rialzo, raggiungendo una rivalutazione del 1.338%, avvicinandosi oggi a 1.000 milioni di euro. Per tutto questo tempo, abbiamo rispettato il piano aziendale stabilito, fornendo ai nostri azionisti la massima trasparenza e obiettività nel lavoro svolto, garantendo la redditività del valore.

READ  Mercato globale dell'olio di dimetil silicio: analisi delle tendenze e previsioni fino al 2022

I risultati del 2021 e del primo trimestre del 2022 hanno fornito supporto a questa crescita e hanno dipinto una prospettiva molto ottimistica per i prossimi anni. EiDF è un’azienda forte, con solvibilità tecnica e finanziaria, ben posizionata per raggiungere gli obiettivi fissati e rafforzare la propria posizione. Di recente abbiamo aggiornato il nostro piano industriale, rivedendo al rialzo le previsioni in ciascuna delle nostre aree di attività ed estendendo le previsioni al 2027. Abbiamo aumentato del 21% le nostre previsioni di fatturazione per quest’anno, da 224 milioni di euro iniziali agli attuali 224 milioni di euro. 270,6 milioni. Per il periodo dal 2022 al 2027, stimiamo che il volume delle vendite aumenterà del 256% per raggiungere i 965,7 milioni di euro nel 2027. Per quanto riguarda i dati sull’EBITDA, riteniamo che cresceranno dell’839%, passando da 26,1 milioni di euro nel 2022 a 245,2 nel 2027.

Viene definita una tabella di marcia per il raggiungimento di questi obiettivi. In EiDF continueremo a lavorare, come abbiamo fatto finora, per crescere in ogni unità e per sfruttare le sinergie che esistono tra di loro.