Febbraio 7, 2023

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Elly de la Cruz con una GL nel mirino… e una SS per tutto il tempo

Quando si controllano le pagine ufficiali per Elly de la Cruz, la prospettiva dei Dominican Reds è di sei piedi e cinque pollici.

De la Cruz ha l’altezza, la massa e altri strumenti fisici che gli hanno fatto guadagnare il primo posto a Cincinnati e Baseball n. 14 negli elenchi della pipeline MLB. I numeri nei pipistrelli sono colossali. Ma la posizione che De la Cruz gioca sorprende alcuni, dato che, per farla breve, il 21enne è in una manciata dei migliori interbase ai livelli più alti del baseball.

“Le persone fanno sempre questo commento, ‘Sono troppo alto per giocare una partita corta’”, ha detto De La Cruz in una conversazione con MLB.com. “Ma questo non ha molta importanza per me. È la dedizione. Oneil Cruz è proprio lì, che si protende. E questo è più grande di me. Il lavoro è (la cosa principale), senza abbassarsi. E per mostrare a queste persone che ‘ Se ti sbagli, i grandi possono anche giocare corti”.

Finora De la Cruz ha giustificato queste affermazioni con una più che accettabile difesa a brevi soste. Ma è stato in offesa come il nativo di Sabana Grande che ha offerto qualcosa di cui parlare. Nel 2022, la sua prima stagione completa di lega minore, De la Cruz ha segnato .304/.359/.586 (.945 OPS) in 120 partite di Class-A Strong e Double-A, con 31 doppie, nove triple e 28 successi. run, 86 RBI e 47 basi rubate in 513 presenze totali. In altre parole, la combinazione di media battuta, potenza di battuta e velocità è già evidente nel giocatore che ha fatto anche l’All-Star Game nel 2022.

READ  Luka Doncic ha segnato 26 punti nella partita di apertura della stagione in casa. I Maverick hanno sconfitto i Rockets

In tal senso, De la Cruz inizierà ad allenarsi con più occhi che mai su di lui e sulla sua prestazione pre-campionato a Goodyear, in Arizona.

“Non mi sento sovraccaricato, solo normale, e mi godo il gioco, come sempre”, ha detto De la Cruz della sua posizione con i Reds e nel baseball in generale. “E renderlo più difficile, più difficile ogni giorno.”

Il tema da tenere d’occhio all’allenamento primaverile di Cincinnati sarà esattamente ciò che la squadra farà con breve preavviso. Jose Barrero ha avuto molte occasioni e sebbene eccellesse in difesa, il suo tiro lasciava molto a desiderare. Cuban ha segnato .170/.215/.223 in 298 presenze dal 2020, incluso .152/.195/.206 nel 2022. Il veterano Kevin Newman è un’altra opzione praticabile, con De La Cruz che teoricamente inizia la stagione con un doppio – A – dove ha terminato la scorsa stagione – o in Tripla A.

Tuttavia, De la Cruz ha in mente qualcos’altro da allenare.

ha detto il domenicano, che ha un’affinità per il numero 18 nella sua uniforme a causa della sua ammirazione per Didi Gregory come un racconto sui suoi giorni con gli Yankees. “Questo è quello che ho in mente in questo momento.”

Se De La Cruz continua a colpire così bene come ha fatto finora, il sogno della grande lega arriverà prima piuttosto che dopo. Ma un altro sogno del giovane si è già avverato, con il suo esordio nel campionato dominicano con il Tigres del Licey all’inizio della stagione 2022-23.

Ora, nella fase finale del suo personal training a casa, de la Cruz conferma che arriverà in Arizona pronto a continuare la sua scalata nel sistema Reds.

“Lavorare fisicamente e mentalmente per essere pronti quando dobbiamo giocare è dove vogliamo giocare”, ha detto.

E dove vuole giocare e brillare è all’interbase.

“Certo, questa è la posizione che mi piace giocare. La mia carriera, voglio che sia a breve distanza”.