Febbraio 8, 2023

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Elon Musk blocca le app Twitter di terze parti

aggiornato

Gli ingegneri del social network sono stati incaricati di interrompere l’accesso senza avvisare i responsabili delle app

Dallo scorso venerdì, client Twitter di terze parti, ad esempio twittare Quanto a TwitterrificoBeh, non funzionano. Non sono in grado di convalidare gli account degli utenti e quindi non consentono loro di leggere o pubblicare nuovi tweet.

Questo non è un errore tecnico. Sebbene non ci sia stata alcuna dichiarazione ufficiale da parte di Twitter in merito a questa decisione, diversi messaggi interni a cui ha avuto accesso The Information indicano che si tratta di una questione di deliberata decisione di Elon Muskche da mesi deve affrontare la fuga degli inserzionisti dalla piattaforma.

Fin dalla sua nascita, Twitter ha consentito, e persino incoraggiato, questo tipo di applicazione. Ha persino un’API (installatori in piattaforma che consentono a questi programmi di visualizzare tweet o pubblicare messaggi) appositamente per loro, ma venerdì scorso, gli ingegneri dei social network sono stati incaricati di interrompere l’accesso. Senza attenzione per gli amministratori dell’applicazione.

“Ciò che mi preoccupa dell’ultimo giorno di Twitterrific è che non è stato appropriato. Non c’è stato alcun preavviso ai suoi creatori e nessuno per spiegare cosa stava succedendo. Non abbiamo avuto la possibilità di ringraziare i clienti che sono stati con noi da più di un anno”. Il contratto. È un altro capitolo dello spettacolo di merda che è diventato”, si lamenta. Craig Hockenberry, che ha mantenuto Twitterrific negli ultimi 16 anni.

È difficile sopravvalutare l’importanza di queste app all’interno della comunità di Twitter. Il logo dell’uccello blu o il verbo “tweet”, senza andare oltre, sono direttamente influenzati da Twitterrific. Le app sono apprezzate anche dagli utenti più anziani che hanno un lungo periodo Non avevano un buon cliente locale per la rete sociale.

Ancora oggi offrono molti vantaggi rispetto all’app ufficiale di Twitter, come la possibilità di visualizzare un file Tweet ordinati cronologicamente per impostazione predefinita, Qualcosa che Twitter ha cercato di evitare negli ultimi anni e reintrodotto da Elon Musk dopo aver sostenuto – quando non ne era il proprietario – che l’ordine cronologico fosse il modo corretto di consumare i contenuti.

Ma anche le app non mostrano annunci né danno accesso ad essi Twitter bluun servizio in abbonamento che Elon Musk ha recentemente riprogettato, questi sono i due motivi per cui ha deciso di interrompere l’accesso API a queste app.

Da quando è arrivato su Twitter, Elon Musk ha dovuto fare i conti con un esodo degli inserzionisti. La sua decisione di ripristinare gli account di diversi utenti cacciati per commenti estremisti o violenti, le continue strizzatine d’occhio dell’imprenditore all’estrema destra e il suo atteggiamento condiscendente e polarizzante hanno portato molti brand a sospendere i loro investimenti pubblicitari.

Molti analisti stimano che Musk potrebbe aver perso quasi la metà degli inserzionisti di Twitter, anche se lo mostra Grandi sconti e offerte. Per compensare, Musk ha iniziato a mostrare gli annunci in modo più aggressivo nell’app ufficiale, una decisione che ha portato molti utenti a utilizzare questi client alternativi, almeno fino a venerdì scorso.

di serie

Progetto Fiducia

saperne di più

READ  Marvel Future Revolution pubblica una colonna sonora di 42 canzoni e annuncia un concerto in streaming