Maggio 21, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Enel mette in vendita una filiale dei trasporti con un valore di mercato di 1.000 milioni di dollari

Gazzetta finanziaria – Santiago

L’infrastruttura è venduta come una torta calda. Questo è il sentimento tra gli investitori con le società di telecomunicazioni ed energia che mettono i loro asset sul mercato, che, sebbene importanti, non sono il cuore del business che svolgono.

In linea con l’andamento delle imprese del settore, Enel ha immesso sul mercato la propria società di trasmissione, che si occupa della trasmissione dell’energia elettrica da essa prodotta.

Lo confermano fonti che hanno familiarità con i negoziati azienda italiana Ha assunto la banca d’investimento europea Rothschild & Co, che ha lavorato a una potenziale vendita dalla scorsa settimana.

Il pacchetto da offrire comprende 683 chilometri di linee ad alta tensione e 54 cabine (5 ad alta tensione e 49 ad alta e media tensione).

La società ha rifiutato di rilasciare una dichiarazione alla domanda sul caso.

Importo stimato dell’operazione

Hanno calcolato dal mercato che il valore dell’operazione potrebbe raggiungere i 1.000 milioni di dollari USA. Una cifra simile ai circa 1.300 milioni di dollari con cui Colbún riuscì a vendere la sua controllata per l’elettrodotto al consorzio Alfa Desarrollo legato al Fondo Pensione Olandese – poco meno di un anno fa, operazione che prevedeva la trasmissione della trasmissione con una lunghezza totale di 899 km a cui sono state aggiunte 27 cabine.

La mossa che Enel sta cercando di fare è in linea con quanto hanno fatto molte aziende del settore. Sebbene l’operazione svolta dall’azienda legata alla famiglia Matte sia la più recente, nel 2019 CGE ha venduto le sue linee alla società portoghese Redes Energéticas Nacionais (REN) per circa 170 milioni di dollari. Un anno prima, AES Andes e la sua controllata Eléctrica Angamos sono riuscite a liquidare il 20% delle loro linee di trasmissione per 220 milioni di dollari, una transazione in cui l’acquirente era Chilquinta Energía.

READ  L'attività economica dell'eurozona frena lo slancio ad agosto | Economia

“Le aziende elettriche nel corso della loro storia hanno sviluppato linee per trasmettere l’energia che producono. Hanno realizzato così tante linee in tutto il paese che ora si rendono conto di avere risorse molto apprezzate. Una fonte del settore afferma che il valore della trasmissione è il doppio del valore di distribuzione.

Inoltre, questo tipo di asset è molto desiderabile dagli investitori, dagli operatori ai fondi, perché ha ricompense fisse per periodi di tempo stabili.

Breve storia di Enel Transmission

Storia del Trasmissione Enel In quanto società indipendente, non è molto ampia, poiché dopo una legge che ha posto nuovi limiti alla redditività del settore della distribuzione di energia elettrica, è stato anche sottolineato che questa tipologia di società dovrebbe avere un’unica attività.

In questo modo, all’inizio del 2021, Enel ha trasferito le attività e le passività del conferimento a una controllata che fino ad allora era stata in Enel Distribución.

Nel suo primo anno di attività come società indipendente, la società ha guadagnato un fatturato totale di 69.228 milioni di dollari, che è suddiviso in: una commissione di trasferimento unica di 65.219 milioni di dollari; una tassa di transito nazionale di $ 104 milioni, una tassa nazionale di transito uni-merce di $ 1.789 milioni; e altri vantaggi di servizio di $ 2.117 milioni.

Allo stesso modo, i costi operativi sono stati di $ 2,571 milioni.

Da parte sua, l’utile della società consolidata Ebitda è stato di 51,559 milioni di dollari, mentre i profitti nel suo primo anno di vita indipendente come società sono stati di 32,107 milioni di dollari.

READ  Le compagnie aeree statunitensi affrontano il dilemma di aumentare i prezzi del carburante a causa dell'aumento del carburante