Settembre 25, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Entrate del mining di bitcoin in aumento del 68,6% dal giorno di profitto più basso del 2022 secondo Cointelegraph

Entrate del mining di Bitcoin in aumento del 68,6% dal giorno di profitto più basso del 2022

Il settore minerario (BTC) è stato sottoposto a un enorme stress finanziario per tutto il 2022 poiché un mercato ribassista prolungato ha avuto un impatto diretto sui suoi guadagni quando espresso in dollari USA. Tuttavia, i minatori che hanno sopportato il giorno più basso di entrate minerarie, il 13 giugno, hanno visto un aumento del 68,63% delle entrate minerarie in un mese.

  • La società australiana dedicata al mining di criptovalute raddoppia il suo tasso di hash dopo aver rivitalizzato le sue strutture in Canada

Nel corso dell’anno, le entrate del mining di bitcoin sono diminuite a causa di diversi fattori incentrati sul sentiment degli investitori, alimentati dalle pressioni derivanti da una flessione del mercato, dal collasso dell’ecosistema e dagli investimenti in perdita di denaro. Nonostante il clamore, l’ecosistema si è ripreso con molti fattori determinanti, tra cui le entrate dei minatori, la difficoltà della rete e l’hash rate.

  • In mezzo alla capitolazione dei minatori, Hut 8 mantiene la “strategia HODL” di BTC a luglio

Reddito totale dei minatori nel tempo. Fonte: Blockchain.com I dati di Blockchain.com confermano che le entrate del mining di BTC sono aumentate di quasi il 69% in un mese: da 13,928 milioni di dollari il 13 luglio a 23,488 milioni di dollari il 12 agosto. Il significativo aumento di queste entrate conferma che il mining di Bitcoin è un’attività redditizia nonostante gli elevati costi operativi. Inoltre, i prezzi inferiori delle GPU hanno consentito ai minatori di BTC di espandere la propria infrastruttura esistente mentre il mining di altri 2 milioni di BTC continua.

READ  : Innovazione e formazione: chiavi per attrarre talenti ::

Leggi l’articolo completo su Cointelegraph