Febbraio 8, 2023

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Esitazione in Borsa in sessione di transizione | mercati

I mercati azionari iniziano la seduta con esitazione. I futures sull’Ibex sono scambiati piatti, senza movimenti importanti e oggi l’indice partirà da 8.712 punti. Oggi sarà una giornata di transizione, visto che il calendario macroeconomico non contiene riferimenti rilevanti e gli investitori agiscono con prudenza in attesa dell’inflazione negli USA che si saprà domani e che, come sottolineano gli esperti, può essere determinante nel comportamento di borsa e mercati obbligazionari a breve termine.

Il mercato ha mantenuto il tono ottimista, con cui ieri ha aperto l’anno, alla luce di alcuni segnali di possibile arretramento dell’inflazione, che potrebbero indurre la Federal Reserve a interrompere la sua aggressiva politica di rialzo dei tassi.

Il presidente della Federal Reserve Jerome Powell ha pronunciato oggi il suo primo discorso nel 2023, ma ha evitato di commentare i tassi di interesse, andando oltre a suggerire che la banca centrale americana deve garantire la stabilità dei prezzi e che ciò potrebbe richiedere poche misure impopolari a breve termine come l’aumento dei tassi. Beneficio. Altri membri della Federal Reserve, come ha fatto oggi Michelle Bowman, hanno recentemente sottolineato la necessità di rimanere fermi nel controllo dell’inflazione.

Inoltre, questa settimana inizieranno a essere pubblicati anche i risultati trimestrali delle grandi società statunitensi, che dovrebbero mostrare come la situazione economica stia influenzando o meno il settore privato.

READ  Due validi motivi per cui il 2023 sarà l'anno dell'oro e dell'argento