Aprile 2, 2023

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

esorta Panama a combattere il nepotismo nelle elezioni presidenziali

Secondo Salvador Sanchez, direttore dell’Institute for Democratic Studies di TE, sebbene l’istmo abbia visto gli elettori, bisogna essere molto attivi nel diffondere le informazioni necessarie per prendere la decisione giusta.

A suo avviso, come ha spiegato al quotidiano panamense americano, nella misura in cui le persone vengono liberate dalla povertà, è garantito che chi si reca alle urne lo faccia con maggiore libertà nelle proprie decisioni e sia meno vulnerabile a pratiche clientelari .

Pur ritenendo che non tutte le persone siano vittime del nepotismo, osserva che esso deve essere combattuto con vigore, attraverso poteri elettorali e denunce dei cittadini.

Abbiamo il 2024 dietro l’angolo e c’è poco tempo per adeguare le pratiche che sono state ripetute a Panama, ma anche se il compito è difficile, deve essere fatto, ha detto.

Sanchez ha anche notato che molti panamensi hanno perso l’entusiasmo per la democrazia, e questo potrebbe avere conseguenze per il funzionamento delle istituzioni.

Allo stesso modo, ha avvertito che, sebbene le elezioni nel paese canale siano altamente regolate da una legge che viene riformata periodicamente, compaiono anche comportamenti contrari allo spirito di questi processi e che, se si verificano, ci sono regole e sanzioni che devono essere rispettato.

Ha sottolineato che il voto per i cittadini è come uno strumento attraverso il quale premiare o punire le autorità o le persone che aspirano ad occupare posizioni nel Paese, e fa parte della cultura democratica.

Ha concluso dicendo: “Sappiamo che sono molte le circostanze che condizionano questo voto, la prima delle quali è la mancanza di informazioni e le condizioni economiche dell’elettore”.

Il 5 maggio 2024, i panamensi decideranno a scrutinio il nuovo presidente e vicepresidente del Paese, 20 deputati al Parlamento centroamericano, 71 deputati all’Assemblea nazionale, 81 sindaci, 701 rappresentanti distrettuali e 11 consiglieri. Sostituti Rilevanti, per il periodo dal 1° luglio 2024 al 30 giugno 2029.

READ  Abenader parteciperà a un vertice con Costa Rica, Panama e Stati Uniti

jha/ga