Febbraio 8, 2023

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Espansione Tour10: Italia e America Latina | Notizie sugli agenti di viaggio

Il Tour10 affronta il 2023 con grandi speranze. Dopo aver raggiunto risultati di vendita record nel 2021 e nel 2022, il tour operator sta già valutando di espandersi a livello internazionale per aumentare il proprio portafoglio di agenzie, hotel e destinazioni.Tour10 dice addio a ERTE e si avvicina ai livelli di vendita pre-crisi)

In un’intervista pubblicata dall’azienda, il suo amministratore delegato, Fran Cerrone, rivela che “nel medio termine prenderemo in considerazione l’ingresso in altri mercati, sicuramente Italia e Ladam”. Spiega che non è un piano immediato, ma è nei suoi conti in sospeso per gli anni a venire. (Tour10 rafforzato con l’ex dirigente di Logitravel)

Nel frattempo, vive nel presente ed è “felice di celebrare il nostro stabilimento in Spagna e già cinque anni in Portogallo”. L’azienda lavora con tutte le agenzie in entrambi i paesi, con la maggior parte delle vendite provenienti dal mercato portoghese. “Abbiamo grandi speranze e aspettative per lui”, ha aggiunto.

“Puntiamo sulla trasformazione dell’immagine aziendale” per “pianificare la nostra presenza all’estero” all’inizio del 2023, anticipa Cerrone. Allo stesso modo, lavorerà sull’implementazione di nuove funzionalità sul suo sito Web lanciato lo scorso anno. “Integreremo gradualmente nuovi prodotti più attraenti per i nostri fornitori”, con l’obiettivo che “possano vendere di più e meglio”.

Tutto ciò consentirà all’azienda di “continuare ad avvicinarsi ai nostri fornitori e clienti”. “Siamo un tour operator, un intermediario, la nostra missione dovrebbe essere quella di aiutarli e rendere loro la vita più facile, e il nostro trasferimento va oltre su questa linea, con l’umanità del gruppo e l’intimità come attributi dell’azienda”.

Per quanto riguarda le aspettative in termini di turismo, ritiene: “È di nuovo un anno diverso e influenzato dall’ignoto”. Si preoccupa delle previsioni di “aumento dei tassi di interesse, inflazione, conseguenze della guerra in Ucraina…” “Tuttavia, vogliamo essere ottimisti; Certo, dallo sforzo e dal lavoro, senza di esso non andrai da nessuna parte.

READ  Una famiglia di Pozoblanco ha raccolto 20mila euro in 24 ore per portare uno studente erasmus da un ospedale in Italia.