Maggio 16, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Europa/Italia – Una risorsa per le comunità di donne immigrate e rifugiate

Europa/Italia – Una risorsa per le comunità di donne immigrate e rifugiate

Roma (Agenzia Fides) – Ottanta donne hanno sognato un futuro migliore e hanno l’opportunità di realizzarlo. Chaire Gynai, progetto portato avanti a Roma dalle Suore Missionarie Scalabrane in collaborazione con diverse organizzazioni ecclesiali, chiese e chiese, è stato ospite negli ultimi anni di molti immigrati, rifugiati e vittime di rapimenti che hanno raggiunto lo status di semiautonoma. Religione (vedi 1/10/2018; 4/6/2019).
Dal 2018 le suore scalabriniane hanno creato una rete che permette alle persone di avere un programma di integrazione personalizzato. In una nota all’Agenzia Fides, Rafella Pensivenka, psicologa che coordina il percorso educativo con Marirea del Rosario Bolaños, sorella del direttore della Chaire Gynai, spiega che “i progetti sono tutti diversi e adatti ad ogni donna”. “Il sostegno e l’orientamento delle donne sono essenziali. Molte di loro, in questo modo, hanno potuto assicurarsi contratti sostenibili, diventare lavoratori autonomi e rafforzare la propria identità e famiglia.
“In un momento in cui il mondo è sconvolto da drammi globali, l’esperienza di Sir Kinain mostra che le donne immigrate e rifugiate sono una grande risorsa per la comunità perché aprono coraggiosamente la strada per ricostruire le proprie vite e quella dei loro figli”. , dice suor Janet Ferreira, animatrice generale dell’Apostolato Scalabriniano.
(SL) (Agenzia Fides 8/3/2022)


Condividere:

READ  Il mistero del gatto nero sopravvissuto all'incidente di Miami è ora "santificato" sui social