Dicembre 4, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

FakeCatcher, un rilevatore di falsi automatico che utilizza il flusso sanguigno

aggiornato

Il trucco più pericoloso che abbiamo imparato a fare è noto come utilizzare strumenti di apprendimento automatico e intelligenza artificiale Falsi profondivideo in cui il volto di una persona può essere sostituito con un altro, con risultati molto convincenti.

Il trucco più pericoloso che abbiamo imparato a fare con gli strumenti di apprendimento automatico e Intelligenza artificiale conosciuto come Falsi profondivideo in cui il volto di una persona può essere sostituito con un altro, con risultati molto convincenti.

La rete ne è piena e stiamo cominciando a vederli in spot pubblicitari, serie e film. Sono stati persino usati “risurrezione” Attori o personaggi che sono già morti.

Il problema è che presto cominceranno anche a costituire una parte della nostra dose quotidiana di disinformazione Social network e siti web. Con computer e software sempre più potenti che semplificano il compito di creare queste manipolazioni, è facile per un politico o una celebrità dire qualsiasi cosa.

La buona notizia è che ora c’è un modo per individuarli. forgiato Si tratta di una tecnologia sviluppata da Intel in grado di rilevare, in tempo reale, quando un video è seriamente falso.

Inoltre, lo fa in un modo piuttosto sorprendente. La maggior parte degli strumenti di rilevamento di video manomessi tenta di trovare incoerenze nella quantità di informazioni contenute in un determinato fotogramma, ad esempio, o cambiamenti nella nitidezza in diverse aree del video.

Falso Catcher, Invece, analizza i cambiamenti di tono che si verificano nei volti a causa della circolazione sanguigna. È molto sottile e passa inosservato ai nostri occhi, ed è più focalizzato su altri elementi, come gli occhi o la bocca della persona che parla, ma può essere rilevato con gli strumenti e gli algoritmi giusti appositamente addestrati per il compito.

“Questi segnali del flusso sanguigno vengono raccolti dall’intero viso e gli algoritmi traducono questi segnali in mappe spaziotemporali. Quindi, utilizzando tecniche di imaging, apprendimento automaticoSiamo in grado di rilevare istantaneamente se un video è reale o falso”, spiegano dall’azienda.

Il processore avanzato dell’azienda può eseguire 72 copie di questo strumento alla volta. È efficace al 96%. Quando vengono rilevati video falsi. Sì, dettagli come la risoluzione video e la compressione possono ridurre l’efficacia.

Le app ignorano il rilevamento di video falsi. I suoi dirigenti ritengono che lavorerà anche per limitare l’uso di video di terze parti nelle trasmissioni. Ritengono che in futuro possa anche essere integrato negli strumenti di editing video per evitare che un canale televisivo o un media venga catturato Falso profondo come un vero e proprio video.

di serie

Progetto Fiducia

saperne di più

READ  Twitter lancia Super Follows, Type OnlyFans, per utenti iOS e iPhone