Maggio 17, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Feliciano Lopez ha messo in dubbio il Roland Garros e i suoi record del Grande Slam

tutt’altro che competitivo, Feliciano Lopez (120) non si è sentito affatto a suo agio nella sua 21esima apparizione al Conde de GodóÈ caduto al primo turno contro di lui Emile Rossofory (73) 6-1 6-0 in soli 58 minuti di gioco.

“Mi sarebbe piaciuto giocare un altro tipo di partita, ma le sensazioni sono state orribili fin dall’inizio. In nessun momento mi sono sentito a mio agio o rilassato. Quest’anno ho giocato pochissimo e mancava il ritmo della competizione. È stato un po’ anno difficile per me.í”, ha affermato in una conferenza dopo l’incontro.

L’uomo di Toledo, che durante la partita ha avvertito anche qualche fastidio al gomito: “L’infortunio durato due o tre anni”, ha spiegato, continuerà a essere protagonista nel sorteggio di doppio, in collaborazione con l’amico. e cittadino Marco LopezChi ha giocato il suo ultimo torneo? Barcellona.

La cosa strana sorge con questo sulla sua possibile assenza Roland Garros. Lo spagnolo detiene il record di esistenza Giocatore di tennis con il maggior numero di presenze consecutive in Principale (79, dal 2002 al 2022) e Gli manca solo un grande slam per raggiungere il numero di tutti i tempi di Roger Federer. (81 per lo svizzero e uno in meno per Feliciano).

Il suo sospetto nasce dal non entrare direttamente al tavolo a causa della sua disposizione. “Ora ho 120 anni e sono fuori dal frame finale. Devo valutare se mi “qualificherò” o raddoppierò quel numero e inizierò a prepararmi per la stagione in erba“.