sabato, Luglio 13, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

Felix Sanchez Bass: “Ho grande fiducia in questa generazione di giocatori”

ESPN.com15 novembre 2023 alle 20:17Lettura: 2 minuti.

l’allenatore Ecuador, Passo Felix Sanchez Ha sottolineato come si è svolto il suo ciclo a La Tre e l’inizio di questo periodo Qualificazioni sudamericane.

Triplicare

Lo spagnolo in dialogo con il sito ufficiale di FIFAEsprimi il talento del calcio ecuadoriano: “Prima di tutto dobbiamo qualificarci al Mondiale, ho grande fiducia in questa generazione di giocatori. Sono giovani, ma hanno una recente esperienza ai Mondiali. Sono molto assetati di gloria. Erano vicini alla qualificazione nel loro girone. Il nostro obiettivo sarà superare la fase a gironi. Ha aggiunto: “Il calcio sta crescendo molto in Ecuador, e superare la fase a gironi aiuterà molto a svilupparsi”.

Riguardo a come è stato l’inizio delle qualificazioni, di fronte all’Argentina, che aveva appena raggiunto la gloria nella Coppa del Mondo, lo spagnolo ha detto: “Le qualificazioni sudamericane sono molto competitive, tutti i paesi sono pronti a qualificarsi. Tutti gli incontri sono condotti con molta passione e intensità. Abbiamo iniziato con -3 punti, il che lo rende diverso mentalmente, e giochiamo in casa dei campioni del mondo. Dopodiché penso che abbiamo dimostrato un grande atteggiamento e un carattere positivo e abbiamo giocato un buon calcio. Penso che ci siano molte cose che possiamo migliorare. “Abbiamo una squadra molto giovane”

Felix Sanchez Bas ha rivelato come è arrivato alla nazionale ecuadoriana: “Il mio contratto con il Qatar è terminato dopo il Mondiale. La stessa cosa è successa con tanti altri allenatori, in quel periodo. Mi ha chiamato una persona molto vicina al presidente della Federcalcio ecuadoriana. Abbiamo parlato di alcuni argomenti legati al calcio, alla squadra, cosa succederà? La cosa interessante è quello che fa l’Ecuador.. E alla fine abbiamo deciso che sarebbe stata una buona idea iniziare questa storia.

READ  Kyle Shanahan disegna i limiti della maleducazione dopo la stretta rabbia dei 49ers

Dopo aver convocato un giocatore di 16 anni, l’allenatore dei tre ha ammesso le motivazioni: “Non è normale, ma abbiamo visto Kendry come un caso speciale. Come allenatore della nazionale, hai molto tempo per scovare e valutare i giocatori. Abbiamo parlato con lo staff del tuo club. Lo abbiamo visto giocare molte partite con l’Independiente del Valle in situazioni di stress e alta pressione, e si è comportato molto bene. Dopotutto ha solo 16 anni ma è molto preparato, quindi ho sentito che era il momento giusto per lui. “Ha una personalità molto forte e voglia di vincere”.

Graziana Spina
Graziana Spina
"Estremo appassionato di tv. Appassionato di cibo impenitente. Tipico esperto di birra. Amichevole esperto di internet."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles