sabato, Giugno 22, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

Francia. Continuano le proteste contro la riforma delle pensioni di Macron

Latin America Digest, 31 marzo 2023.

Le proteste contro la riforma delle pensioni, promosse dal presidente Emmanuel Macron, sono continuate in Francia tra la repressione della polizia.

A Lione, Nantes, Tolosa, Parigi (la capitale) e in altre città della Francia, migliaia di persone hanno manifestato giovedì e protestato contro la repressione a Saint-Sullen, giornata che sabato scorso ha provocato il grave ferimento di due persone.

E nella città di Nantes, nella Francia occidentale, la polizia ha fatto ricorso ai gas lacrimogeni contro migliaia di persone per disperderle.

Nel frattempo, più di 4.000 persone sono scese in piazza a Parigi, in un focolaio diventato violento nel centro della capitale.

Secondo un rapporto della polizia francese, ci sono stati sette arresti durante la giornata.

“La mobilitazione rimane ugualmente importante” con “tanti giovani” alle manifestazioni, ha assicurato il leader della CGT Felipe Martínez, per il quale questa è “la prova che il movimento non finisce mai”. ..

Dal 19 gennaio i sindacati hanno tenuto dieci giorni di proteste di massa contro la controversa riforma delle pensioni, che innalza l’età pensionabile da 62 a 64 anni. La mobilitazione popolare si è intensificata a metà marzo, quando il presidente francese Emmanuel Macron l’ha adottata con decreto per evitare di perdere il voto in Parlamento.

I recenti movimenti sono stati caratterizzati da rivolte e scontri tra manifestanti estremisti e forze di sicurezza nelle principali città, motivo per cui si sono registrati centinaia di arresti e feriti rispettivamente tra manifestanti e agenti di polizia.

READ  Un sondaggio prevede un alto tasso di astensione dal voto in Francia alle elezioni europee

A questo proposito, un gruppo di 30 avvocati, in una lettera aperta pubblicata lunedì, ha espresso “grave preoccupazione” per gli arresti arbitrari di centinaia di persone e ha accusato la polizia di utilizzare il sistema giudiziario e gli arresti come una tattica per frustrare il Polizia Stradale. proteste.

Ciriaco Capone
Ciriaco Capone
"Creatore. Amante dei social media hipster. Appassionato di web. Appassionato fanatico dell'alcol."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles