Settembre 28, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Fulmine colpito mentre si scattava un selfie | Sono sopravvissuti per dire

Tre fratelli inglesi hanno recitato nell’episodio più intrigante di Electric Storms in the Sky of London nelle ultime ore.

La pioggia li ha sorpresi mentre andavano in bicicletta, volevano fare un selfie e sono stati colpiti da un fulmine. Quel momento è stato catturato nella foto. Tutti e tre i giovani vissero per raccontare la storia.

I fratelli Rachel, Isobal e Andrew Jobson sono stati ricoverati al St George’s Hospital con ustioni quando un fulmine ha colpito il palazzo di Hampton Court, nella capitale britannica sudorientale, ma sono stati rilasciati in poche ore.

Rachel, 26 anni, ha detto che stava andando nel Surrey dalla sua casa nel Berkshire per vedere una zia quando hanno smesso di andare in bagno. All’uscita, già con la pioggia, hanno iniziato a scattare foto.

“Stavamo scattando una foto con il nostro telefono quando improvvisamente sono caduta a terra. Ero disgustata. Mia sorella e io abbiamo urlato”, ha aggiunto Rachel, aggiungendo che il vecchio Jobson ha subito ustioni alla coscia e allo stomaco e ha perso conoscenza. Le tue mani.

Fratelli in ospedale dopo essere stati colpiti da un fulmine. Instagram Isobal Jobson

Isobal, 23 anni, ha dichiarato: “La nostra foto è stata scattata alle 17:05 quando il fulmine ha colpito. Gli abbiamo scattato una foto sorridente e poi volevamo una foto triste sotto la pioggia”.

All’improvviso, si ritrovò a terra, stordita, e udì solo il più alto om. “Il mio braccio destro è completamente insensibile e non riesco a muoverlo”, ha aggiunto. I fulmini hanno lasciato segni su Rachel e Isobal. Il terzo fratello, Andrew, fu un po’ sorpreso.

Secondo i medici, la protesi in titanio indossata da Isobal su una mano a causa di un precedente incidente in bicicletta potrebbe aver causato il passaggio di un fulmine attraverso i fratelli Jobson.

READ  Gli esperti consigliano all'Italia di aumentare la capacità per gli eventi all'aperto

Secondo i dati della Royal Society for the Prevention of Accidents, nel Regno Unito ogni anno vengono colpite da un fulmine da 30 a 60 persone, con una media di tre morti ogni anno.